Gaetano Donizetti. Lucia di Lammermoor - DVD

Gaetano Donizetti. Lucia di Lammermoor

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno: 2005
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 28,07

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,98 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 26,50 €)

  • Produzione: Deutsche Grammophone, 2016
  • Distribuzione: Universal Music
  • Area0
  • Gaetano Donizetti Cover

    Compositore.La formazione e i primi lavori teatrali. Di umili origini, nel 1806 fu ammesso alle «Lezioni caritatevoli di musica» dirette da S. Mayr. Questi curò personalmente la sua istruzione in clavicembalo e composizione fino al 1815, inviandolo poi al Liceo Musicale di Bologna a perfezionarsi in contrappunto col dottissimo padre S. Mattei. D. ebbe dunque una preparazione professionale non solo organica e seria, ma di buon livello dottrinale, improntata, tramite Mayr, ai modelli classici viennesi: significativa la presenza, accanto ai tentativi teatrali giovanili, di sinfonie, cantate, quartetti ben costruiti alla Haydn e alla Mozart. Viceversa, i primi melodrammi rappresentati rivelano, oltre a quello di Mayr, l'inevitabile influsso di Rossini (Enrico di Borgogna, 1818, e Il falegname... Approfondisci
  • Joan Sutherland Cover

    Soprano australiano. Dopo gli studi in patria e il perfezionamento a Londra, si è affermata dal 1957 come cantante di eccezionale statura, tra le principali artefici – con Maria Callas e Marilyn Horne – della «belcanto-renaissance». Voce estesissima, penetrante e limpida, si è imposta in primo luogo per la capacità di eseguire il repertorio di agilità con il timbro e il volume di un soprano lirico, sfoggiando un virtuosismo trascendentale, inedito per il nostro secolo. Tra le sue doti spiccavano la raffinata eleganza del canto e un acuto senso dell'espressione sia aulica sia elegiaca o briosa. Ha prediletto il repertorio barocco (Händel), del primo Ottocento italiano (Bellini e Donizetti) e dei grandi ruoli di coloratura anche comici, mentre hanno suscitato perplessità, per certe carenze di... Approfondisci
  • Alfredo Kraus Cover

    Tenore spagnolo. Esordì negli anni '50 in ruoli belcantistici francesi, ma raggiunse la celebrità solo dopo un decennio, rivelandosi forse il maggiore tenore del dopoguerra per l'eleganza canora, la nobile stilizzazione interpretativa, la perfezione del fraseggio, nitido e sfumato. Dotato di una longevità che gli ha permesso di sostenere ruoli impegnativi sino ai primi anni '90, resta interprete insuperato di opere come Werther, Puritani, La figlia del reggimento, La favorita, Lucrezia Borgia, nonché Rigoletto, Traviata, I racconti di Hoffmann. Approfondisci
Note legali