Gambit. Una truffa a regola d'arte di Michael Hoffman - DVD

Gambit. Una truffa a regola d'arte

Gambit

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Gambit
Paese: Stati Uniti
Anno: 2012
Supporto: DVD
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 4,99 €)

Harry Deane, curatore di mostre londinese, organizza un'astuta macchinazione per raggirare l'uomo più ricco d'Inghilterra, l'avido collezionista Lionel Shabandar, convincendolo ad acquistare un falso dipinto di Monet. Come esca, recluta una regina del rodeo texana, che si farà passare per la nipote dell'uomo che mise le mani sul dipinto alla fine della Seconda Guerra Mondiale.
3
di 5
Totale 4
5
0
4
0
3
4
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Landover

    12/05/2020 06:56:53

    fi,m molto carino, per nulla reclamizzato e forse poco conosciuto. la storia si snoda molto bene e quello che pensavi fosse il protagonista sfigato alla fine ti sorprenderà. storia simpatica, brillante direi che non ricalca le solite trame.

  • User Icon

    ROBYN

    21/09/2019 21:25:32

    Remake senza infamia e senza lode che avrebbe potuto, e dovuto dare di più dato il cast stellare. Mediamente divertente.

  • User Icon

    Aleck

    20/09/2018 18:00:36

    Remake di un vecchio film, Gambit ha la sceneggiatura dei Coen che si fa apprezzare per il gusto dell'intreccio e per qualche gustosa trovata comica, un pò meno per il disegno dei personaggi che vengono lasciati spesso all'estro dei propri interpreti; avere in squadra Colin Firth, Alan Rickman e la Diaz in questo caso aiuta, eppure il divertimento è tutto di facciata. Al netto di qualche volgarità corporale alla Neri Parenti la sequenza più spassosa è quella ambientata in hotel.

  • User Icon

    Umberto75

    26/08/2013 17:24:31

    Filmetto che si gusta come un buon aperitivo, tutto d'un fiato. Simpatiche le gag con un finale molto azzeccato.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente

Remake del film del 1966: puro intrattenimento sceneggiato dai Coen e magistralmente interpretato

Trama
Harry Deane, curatore di mostre londinese, organizza un'astuta macchinazione per raggirare l'uomo più ricco d'Inghilterra, l'avido collezionista Lionel Shabandar, convincendolo ad acquistare un falso dipinto di Monet. Come esca, recluta una regina del rodeo texana, che si farà passare per la donna il cui nonno mise le mani sul dipinto alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: interviste; trailers
  • Cameron Diaz Cover

    Propr. C. Michelle D., attrice statunitense. Modella dall'età di sedici anni, a ventuno ottiene il ruolo della protagonista in The Mask (1994) di C. Russell. Nei successivi tre anni affina il mestiere in numerosi film indipendenti, come la commedia nera di S. Title Una cena quasi perfetta (1994). Con lo scoppiettante Il matrimonio del mio migliore amico (1997) di P.J. Hogan e con Tutti pazzi per Mary (1998) di P. e B. Farrelly si insedia stabilmente nello star system. Solare, versatile e spontanea, è credibile sia come manager inflessibile in Ogni maledetta domenica (1999) di O. Stone, sia come agente di polizia in Charlie's Angels (2000) e Charlie's Angels - Più che mai (2003) di J. McGinty o nel ruolo della cleptomane Jenny in Gangs of New York (2002) di M.?Scorsese. Spesso si accontenta... Approfondisci
  • Alan Rickman Cover

    "Attore e regista inglese. Alla vasta esperienza teatrale sulle scene del West End londinese e a Broadway, affianca alcune parti in film di rilievo internazionale come Die Hard - Duri a morire (1988) di J. McTiernan, Robin Hood - Principe dei ladri (1991) di K. Reynolds, Michael Collins (1996) di N. Jordan e il premio Oscar Ragione e sentimento (1995) di A. Lee. Nel 1996 interpreta e dirige l’adattamento della pièce L’ospite d’inverno (1996). A suo agio sia in parti drammatiche che comiche, partecipa anche al controverso Dogma (1999) di K. Smith, all’adattamento del romanzo di P. Süskind Profumo - Storia di un assassino (2006) di T. Tykwer e al musical gotico Sweeney Todd: il diabolico barbiere di Fleet Street (2007) di T. Burton; è inoltre il professor Severus Piton nei film della saga di... Approfondisci
Note legali