Il gatto che insegnava a essere felici

Rachel Wells

Traduttore: S. Caraffini
Editore: Garzanti Libri
Collana: Elefanti Gold
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 15 marzo 2018
Pagine: 331 p., Rilegato
  • EAN: 9788811602439
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Se hai paura, guarda accanto a te. Sarò sempre lì. Perché insieme tutto torna a sorridere.

«Torna il protagonista irresistibile che ha conquistato tutti. Una nuova emozionante avventura»The Bookseller

"Mi è sembrato di vedere l'amore intorno a me, e mentre guardavo i volti di coloro che costituivano le mie famiglie ho fatto il sorriso più ampio che un gatto possa fare. Avevo amato e perso e amato ancora un po', ma in mezzo a tutta la felicità e la tristezza c'era una cosa di cui non avrei mai dubitato: questo gatto dei portoni era il gatto più fortunato del mondo."

Per un gatto come Alfie non esiste niente di meglio che scorrazzare per i giardini di Edgar Road. Solo lì si sente a casa. Gli abitanti del quartiere lo accudiscono come una vera famiglia. Hanno imparato ad amarlo e non possono più fare a meno di lui. Perché Alfie ha un dono unico: è in grado di ascoltare i bisogni inconfessati. Solo lui ha capito che Claire vorrebbe tanto avere un figlio e che il piccolo Alesky ha problemi a scuola. Alfie è lì per aiutarli e insegnare loro a cercare di nuovo la felicità. Ma all'improvviso nella via arrivano dei nuovi vicini i cui movimenti appaiono sospetti: hanno traslocato di notte e non fanno amicizia con nessuno. L'armonia del quartiere è in pericolo e Alfie deve fare qualcosa. Eppure loro provano di tutto per tenerlo lontano. Soprattutto Snowball, la loro affascinante gatta diffidente e dispettosa, blocca ogni suo tentativo di capire cosa sta succedendo. E ogni suo tentativo di avvicinarsi a lei. Alfie è convinto che dietro quegli strani atteggiamenti si nasconda solo una richiesta di aiuto, dietro quelle facce tristi solo la voglia di trovare conforto. E piano piano la nuova famiglia si accorge di quanto lui sia prezioso per la loro vita. È l'unico che può accendere il loro futuro di nuova speranza. Perché Alfie sa che si deve lasciare il cuore aperto a nuovi amici, nuove avventure, nuovi incontri inaspettati. E anche all'amore, che arriva sempre quando si crede di averlo perduto per sempre. Dopo aver conquistato per mesi le classifiche italiane con "Il gatto che aggiustava i cuori", Rachel Wells torna con un seguito che conquisterà i suoi lettori affezionati. Alfie è un gatto irresistibile, sempre in cerca d'affetto e pronto ad aiutare gli altri. Un libro che parla al cuore, per dirgli che non bisogna aver paura di svelare i propri desideri più nascosti.

€ 9,00

€ 12,00

Risparmi € 3,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alfie colpisce dritto al cuore!

    18/09/2018 13:31:21

    Bellissimo secondo capitolo. Dopo aver letto “Il gatto che aggiustava i cuori” pensavo che il seguito, come nella maggior parte dei casi, sarebbe stato banale e deludente. Invece con piacevole sorpresa mi sono dovuta ricredere dopo aver letto poche pagine. Appassionante ed emozionante come il primo libro. Ormai il gatto Alfie è diventato anche mio amico. Sicuramente comprerò anche il terzo libro della saga. Brava Rachel!!!

  • User Icon

    daniele

    20/02/2018 21:12:17

    libro bellissimo, testo molto scorrevole, x chi non avesse seguito il libro precedente,l autrice si immedesima in ALFIE, ogni pagina tira l altra,non vorresti smettere di leggere... dedicato soprattutto ad amanti dei gatti :-) di conseguenza anke il lettore si immedesima nella parte!! straconsigliato

  • User Icon

    Luce

    16/11/2017 09:56:48

    Alfie è tornato e stavolta deve vedersela con l'arrivo dei nuovi e misteriosi vicini, con i primi turbamenti amorosi per la loro conturbante gatta bianca Palla di neve, micetta scorbutica e scostante, e i problemi di bullismo che tormentano uno dei suoi piccoli amici. Ormai Alfie, anche se è sempre un gatto dei portoni, vive con Claire e Jonathan, diventati marito e moglie grazie al loro gatto che li ha fatti conoscere e che ora aspettano con ansia l'arrivo di un bimbo che si fa attendere, inoltre ci sono nella loro strada dei vicini che sono un po' troppo curiosi e invadenti, e che costringono gli altri a indagare sulla vita dei padroni dell'amore di Alfie. Come al solito sarà lui a salvare la situazione. Sono contenta che ce ne sia un altro all'orizzonte.

  • User Icon

    Gatto

    26/07/2017 20:37:34

    Libro simpatico, carino e scorrevole, ma a tratti un po' bambinesco. Dubito che i gatti pensino proprio tutto quello che viene scritto, anche se mi scappa una risata perché sicuramente tra le pagine ho ritrovato il modo di fare dei miei gatti. Concordo con quanto scritto in precedenza circa il volume del libro, scrittura grande e tante pagine vuote. Per una lettura leggera la consiglio!

  • User Icon

    Jodie

    01/04/2017 11:21:03

    Il secondo capitolo delle avventure di Alfie, raccontate da lui personalmente, merita di essere letto tanto quanto il primo. Personalmente è per me uno di quei libri di cui senti enormemente la nostalgia sul comodino quando l'hai finito. L'autrice ha reso un Alfie delizioso, che ti fa amare ancora di più (se possibile) i tuoi propri gatti... Immaginando cosa pensano e cosa fanno quando non ci sei... Rendendo l'idea dell'amore unico e incondizionato degli animali e del loro mondo, infinitamente più puro e semplice di quello che lo rendiamo noi.

  • User Icon

    Elena

    27/12/2016 20:36:39

    Anche per questo secondo capitolo delle avventure di Alfie assegno un punteggio alto, perché il libro è ben scritto, scorrevole, e la prospettiva 'da gatto' rende il tutto ironico e divertente. Le note di demerito riguardano stavolta la scelta dell'impaginazione (ormai si fa di tutto per aumentare il volume dei libri e giustificarne il prezzo, anche separare i numerosi capitoletti con una ulteriore pagina vuota), a tratti una eccessiva 'zuccherosità' della storia (sia tra gli adulti che tra i gatti) e qualche luogo comune (ma ormai capisco che l'originalità è un tesoro prezioso). Vale comunque la pena di leggerlo, per tutti gli amanti dei gatti.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione