Gerry Mulligan Meets Ben Webster

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Poll Winners
  • EAN: 8436028691623

€ 9,45

€ 10,50
(-10%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 10,50 €)

Disco 1
1
Chelsea bridge
2
The cat walk
3
Sunday
4
Who's got rhythm
5
Tell me when
6
Go home
7
In a mellow tone
8
What is this thing called love
9
For Bessie
10
Fajista
11
Blues in B flat
  • Gerry Mulligan Cover

    Propr. Gerald Joseph Mulligan. Baritonsassofonista e arrangiatore statunitense di jazz. È stato la personalità di maggior rilievo del tardo «cool jazz».?La sua vena di arrangiatore e di solista si mise in luce nelle incisioni della piccola orchestra di Miles Davis (1949-50).?Affermatosi grazie al fortunato quartetto con il trombettista Chet Baker in California (1952), in seguito diresse gruppi propri, tra i quali una grande orchestra (Concert Jazz Band, dal 1960), e collaborò con Dave Brubeck e in incisioni con Stan Getz, Ben Webster, Johnny Hodges, Thelonious Monk, Duke Ellington, sempre esprimendo un sottile lirismo melodico, impensabile prima di lui sul sax baritono. Approfondisci
  • Ben Webster Cover

    Propr. Benjamin Francis Webster. Tenorsassofonista statunitense di jazz. Influenzato da Coleman Hawkins, maturò una sonorità sensuale e un ricco vibrato. Suonò con le orchestre di Bennie Moten e di Fletcher Henderson (1932), con Cab Calloway (1935-37), di nuovo con Henderson (1937-38), con Duke Ellington (1940, 1943, 1948). Proseguì poi con gruppi propri o come freelance, trasferendosi nel 1964 in Europa. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali