Giacobbe

Jacob

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Jacob
Regia: Peter Hall
Paese: Germania; Italia; Stati Uniti
Anno: 1994
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 8,78 €)

Ricostruzione storica della vita di Giacobbe, intrisa di conflitti drammatici e passioni forti. La lotta con Dio, l'amore e la fede incrollabile che lo porta ad essere l'erede dell'Alleanza tra Jahvè e Abramo.
  • Produzione: San Paolo, 2018
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Area2
  • Juliet Aubrey Cover

    Attrice inglese. Lontana dai circuiti più commerciali, sceglie prevalentemente ruoli drammatici in pellicole di produzione europea: nota in Italia per aver lavorato con R. Faenza, è la madre del piccolo Jona in Jona che visse nella balena (1993), è protagonista di Go Now (1996) di M. Winterbottom di cui interpreta anche Benvenuti a Sarajevo (1995), denuncia dell'indifferenza europea di fronte alla tragedia iugoslava. Viene nuovamente diretta da Faenza, nel ruolo di un'insegnante in crisi coniugale, in L'amante perduto (1999), tratto da L'amante di A. Yehoshua e interviene in uno dei tre episodi di Il tempo dell'amore (1999) di G. Campiotti (già assistente di M. Monicelli). Nel 2001 ha un ruolo in Iris di R. Eyre, storia della scrittrice Iris Murdoch e della sua lotta contro l'alzheimer, mentre... Approfondisci
  • Sean Bean Cover

    "Nome d'arte di Shaun Mark B., attore inglese. Dopo aver studiato recitazione alla Royal Academy of Dramatic Art di Londra, lavora a lungo in teatro prima di debuttare sul grande schermo nel ruolo di Ranuccio, modello e amante di Caravaggio nell’omonimo film di D. Jarman (1986). Interpreta spesso ruoli da antagonista, fin dal suo primo film hollywoodiano (Giochi di potere, 1992, di P. Noyce), in cui veste i panni di un terrorista; tra questi, Alec Trevelyan, rivale doppiogiochista di James Bond in Goldeneye (1995) di M. Campbell, e un ex agente esperto in armi in Ronin (1998) di J. Frankenheimer. In seguito ottiene ulteriore notorietà grazie al personaggio di Boromir in Il signore degli anelli - La compagnia dell’anello (2001) di P. Jackson, e a quello di Ulisse in Troy (2004) di W. Petersen." Approfondisci
Note legali