Giacomo Puccini. La Boheme di Franco Zeffirelli - DVD

Giacomo Puccini. La Boheme

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 26,50

Punti Premium: 27

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 25,99 €)

Opera registrata al Metropolitan di New York nel 1981.
  • Produzione: Deutsche Grammophone, 2009
  • Distribuzione: Universal Music
  • Lingua audio: (PCM stereo); (DTS 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Cinese; Francese; Inglese; Italiano; Spagnolo; Tedesco
  • Formato Schermo: 4:3
  • Area2
  • Contenuti: speciale: "Zeffirelli on La Bohème" - "Puccini in America"
  • Franco Zeffirelli Cover

    "Regista, scenografo e costumista italiano. Studente d’architettura e precoce animatore di teatro a Firenze, tra gli anni ’40 e ’50 è assistente regista di M. Antonioni, V. De Sica, R. Rossellini e L. Visconti (quest’ultimo, tra il 1948 e il 1953, lo vuole anche come scenografo per opere di ?Cechov, Shakespeare e Williams). Celebrato regista di opere liriche (memorabili le sue messinscene di una Traviata con la Callas e di una Lucia di Lammermoor con la Sutherland), autore di una commediola cinematografica interpretata da N. Manfredi (Camping, 1957), si afferma definitivamente in teatro mettendo in scena opere del repertorio classico e contemporaneo. Per il cinema realizza tre patinati adattamenti shakespeariani (La bisbetica domata, 1967, con la coppia Burton-Taylor; Romeo e Giulietta, 1968,... Approfondisci
  • Giacomo Puccini Cover

    Compositore. Gli esordi. Ultimo di una dinastia di musicisti attiva da cinque generazioni, rimase orfano a sei anni per la morte del padre Michele, già organista e maestro del coro del duomo, nonché direttore dell'Istituto musicale di Lucca. Nonostante le difficoltà finanziarie, la madre Albina Magi poté fargli seguire studi regolari al Ginnasio e all'Istituto musicale, studi che tuttavia il ragazzo affrontò senza troppo entusiasmo. Il suo primo maestro, lo zio Fortunato Magi, succeduto nelle cariche del cognato, lo affidò quindi a Carlo Angeloni (già insegnante di Alfredo Catalani), col quale Giacomo studiò con notevole profitto e scoprì la propria vocazione per il teatro. Nel 1876 si recò a piedi a Pisa per assistere per la prima volta nella sua vita alla rappresentazione di un'opera, l'Aida... Approfondisci
  • James Levine Cover

    Direttore d'orchestra statunitense. Nel 1964 fu chiamato come assistente di Szell alla Cleveland Orchestra. Nel 1971 esordì al Metropolitan di New York, divenendone direttore stabile nel 1973, direttore musicale nel 1975 e direttore artistico nel 1986. In seguito ha diretto spesso anche in Europa e ha ottenuto successi significativi al Festival di Salisburgo e a Bayreuth, dove diresse il Parsifal nel 1982 per il centenario dell'opera. Approfondisci
  • Teresa Stratas Cover

    Propr. Anastasia Strataki. Soprano canadese di origine greca. Col debutto in Bohème a Toronto (1958) diede inizio a una carriera eclettica, che l'ha vista impegnata nei maggiori teatri d'Europa e d'America in un repertorio che spazia da Mozart al '900. Forte temperamento drammatico, è stata la prima interprete della Lulu di Berg nella versione integrale diretta da Boulez (1979). Approfondisci
Note legali