Gian Maria Volonté. Il lavoro d'attore

Fabrizio Deriu

Editore: Bulzoni
Anno edizione: 1997
In commercio dal: 1 aprile 1997
Pagine: 462 p.
  • EAN: 9788883190469
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 28,90

€ 34,00

Risparmi € 5,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

29 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Indice

Ferruccio Marotti, Prefazione
Introduzione

PARTE PRIMA
La biografia artistica. Le interpretazioni e la critica
Gli Inizi: i “Carri di Tespi” e la Compagnia di Alfredo De Sanctis (1950/54) ▪ La scuola in Accademia (1954/57) ▪ Teatro (1957/61) ▪ Televisione (1959/60) ▪ Gli esordi cinematografici (1960/61) ▪ Prime parti da protagonista: Un uomo da bruciare e il terrorista (1962/63) ▪ Esperienze di teatro, cinema e televisione (1961/63) ▪ Dai “Nuovi giovani” ad uno sconosciuto attore di nome John Wells (1963/64) ▪ Il Vicario (1965) ▪ Per qualche pugno di dollari in più... ▪ Volonté e la commedia: un’“occasione mancata” (1966) ▪ Alle soglie del ’68: ascesa (e un’ipotesi di periodizzazione) ▪ Incontri decisivi: Petri, Pirro, Sciascia (A ciascuno il suo, 1967) ▪ Western, politica e Terzo Mondo ▪ Il “quasi eroe” Aldo Cervi e l”’eroe negativo” Cavallero (1968) ▪ Renno il saggio (Sotto il segno dello Scorpione, 1969) ▪ Il “grande rifiuto”: una riflessione sull’attore nella società ▪ (1968/69) ▪ Il “Teatro di Strada” e i documentari (1969/72) ▪ Esplode il caso Volonté: Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1970) ▪ La stagione cinematografica 1970/71: l’incontro con Rosi ▪ Sacco e Vanzetti (1971) ▪ Festival di Cannes 1972. “Vedette”: Gian Maria Volontà ▪ Sbatti il mostro in prima pagina e L’attentat (1972) ▪ Lucky Luciano e Giordano Bruno (1973/74) ▪ Giro di boa di metà decennio (con crisi del cinema) ▪ Il sospetto di Francesco Maselli (1975) ▪ Petri-Sciascia-Volonté, atto secondo: Todo modo (1976) ▪ Anni di piombo: Io ho paura (1977) e Ogro (1979) ▪ Uno straniero nel Sud: Cristo si è fermato a Eboli (1978/79) ▪ Qualche “piccola via d’uscita” I La malattia ▪ RIcominciare, dal teatro: Girotonda di Schnitzler (1981) ▪ Palma d’Oro a Cannes 1983: Mort de. Mario Ricci ▪ Il caso Moro (1986) ▪ Cronaca di una morte annunciata e Un ragazzo di Calabria (1987) ▪ L'œuvre au noir (1988) e Pestalozzi’s Berg (1989) ▪ Wlonté e Sciascia, atto terzo (Porte aperte, 1989) e quarto (Una storia semplice, 1991) ▪ Funes, un gran amor (Argentina, 1992) e Tirano Banderas (Spagna, 1993) ▪ Il canto sospeso di Luigi Nono e Tha le rovine di Velletri (1994)

PARTE SECONDA
Analisi della recitazione. L’immagine dei personaggi
Il lavoro dell’amore e la sua analisi. teoria e metodologia ▪ Considerazioni Introduttive ▪ La documentazione audiovisiva del lavoro dell’attore e le condizioni di osservabilità della recitazione ▪ Uno schema di analisi strutturale del fenomeno della recitazione ▪ L’uomo, l’attore, il personaggio: un modello a tre poli
Applicazione. analisi della recitazione in trentuno schede
L’idiota (sceneggiato TV, 1959) ▪ Un uomo da bruciare (1962) ▪ Le quattro giornate di Napoli (1962) ▪ Il taglio del bosco (film TV da un racconto di Carlo Cassola, 1963) ▪ Per un pugno di dollari (1964) ▪ Una vita in gioco (episodio di “Le inchieste del Commissario Maigret”, 1965) ▪ La strada più lunga (film TV da “Il voltagabbana” di Davide Lajolo, 1965) ▪ Per qualcbe dollaro in più (1965) ▪ L’annata Brancaleone (1966) ▪ A ciascuno il suo (1967) ▪ Caravaggio. (sceneggiato TTV, 1967) ▪ Banditi a Milano (1968) ▪ Sotto il segno dello Scorpione (1969) ▪ Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1970) ▪ II.b.15. Sacco e Vanzetti (1971) ▪ La classe operaia va in paradiso (1971) ▪ Il caso Mattei (1972) ▪ Sbatti il mostro in prima pagina (1972) ▪ Lucky Luciano (1973) ▪ Giordano Bruno (1973) ▪ Il sospetto (di Francesco Maselli) (1975) ▪ Todo modo (1976) ▪ Cristo si è fermato a Eboli (1979) ▪ La storia vera della signora dalle Camelie (1980) ▪ Mort de Mario Ricci (Morte di Mario Ricci, 1983) ▪ Il caso Moro (1986) ▪ Un ragazzo di Calabria (1987) ▪ L’oeuvre au noir (L'opera al nero, 1988) ▪ Porte aperte (1990) ▪ Una storia semplice (1991) ▪ Tirano Banderas (Tiranno Banderas, 1993)

PARTE TERZA
Il metodo di lavoro. La costruzione del personaggio
Considerazioni introduttive ▪ Un approccio graduale e “induttivo” ▪ Actio: una parte dell’arte retorica ▪ Il rapporto con il regista e il “contributo linguistico” ▪ Mimesi e immaginazione, ovvero: dal “ricalco” alla “figurazione” ▪ L’attore ingenuo e l’attore sentimentale ▪ Conclusioni ▪ Note
Appendici
Le interpretazioni e le regie ▪ Cronologia generale ▪ Cinema ▪ Teatro ▪ Televisione ▪ Regie ▪ I premi ▪ Bibliografia ▪ Riferimenti bibliografici ▪ Interviste e interventi di Gian Maria Volontà ▪ Articoli di quotidiani e periodici ▪ Indice dei nomi