Il gioco grande del potere - Sandra Bonsanti - ebook

Il gioco grande del potere

Sandra Bonsanti

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Chiarelettere
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 584,99 KB
Pagine della versione a stampa: 240 p.
  • EAN: 9788861905085
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La testimonianza di una giornalista sempre in lotta contro il perverso intreccio di potere e di interessi che ha insidiato la democrazia dagli anni Settanta a oggi. Intreccio che, come dimostra l’autrice raccontando i protagonisti di quel tempo e gli episodi vissuti direttamente, ha fatto perdere la visione d’insieme della società come idea di “bene comune”. “Eppure c’è chi, anche in buona fede, è convinto che sia meglio non sapere come sono andate le cose... Costoro chiedono semplicemente di partecipare al ‘gioco’, il ‘gioco grande del potere’, per dirla con le parole di Giovanni Falcone.”
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,86
di 5
Totale 7
5
6
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Paolo

    01/10/2018 12:10:23

    Bello. Scritto molto bene . Mi ha aperto la strada verso un pezzo di storia che conoscevo solo per sommi capi. Ho iniziato ed ho scoperto un mondo. Un mondo di giornalisti di storici che hanno scritto molto sull'argomento. Molto brava.

  • User Icon

    Luigi

    13/09/2015 06:56:05

    Libro utile ed interessante. Scritto bene e scorrevole. Racconta con chiarezza i complotti politici che hanno portata l'Italia alla situazione critica attuale. Non do il massimo punteggio in quanto non mi trovo d'accordo con la scrittrice unicamente per la sua venerazione nei confronti di Sandro Pertini, personaggio che non mi è mai piaciuto e che secondo altri fonti ha fatto parte pure lui di loschi complotti e malefatte e che non si puo equiparare a degli eroi come Falcone e Borsellino. Da leggere

  • User Icon

    dublino80

    20/01/2015 15:42:36

    Ho letto questo libro in meno di 3 giorni. Sincero mi ha messo tanta tristezza.La brava giornalista in tono preciso e documentato cerca di far luce sui tanti misteri e sul periodo stragista in Italia. La parte davvero commovente è quella che inizia da pagina 222 le ultime 4 dove si tirano le somme tra lo stato e l'antistato e si ricordano i veri e fedeli servitori dello stato ( tanti morti ammazzati) Questo libro mi ha commosso ma anche depresso.

  • User Icon

    Monica67

    26/11/2014 20:28:23

    E' un libro che mi ha chiarito o fatto conoscere molte cose. Come dice l'autrice tutto parte dalla Sicilia.. e dalla P2. Questo Paese ha rischiato di essere più miserevole di quello che è. Ma per fortuna ci sono stati e forse ci sono ancora donne e uomini degni di questo nome.

  • User Icon

    Viola

    30/05/2014 22:09:36

    Scritto con chiarezza, semplicità e chiaro frutto di esperienza diretta e idee maturate dalle numerose interviste e impegno dell'autrice. La storia della prima e seconda repubblica attraverso una narrazione scorrevole nella quale si scoprono i retroscena della politica italiana e degli scandali ancora oscuri ai più. Emergono i personaggi noti e meno noti protagonisti di disegni che portarono a stragi e misfatti rimasti nell'ombra. Personalmente ho molto apprezzato questo libro che consiglio a chi desidera avere una panoramica della storia del nostro paese e comprendere le dinamiche che sottendono al gioco del potere.

  • User Icon

    GIOVANNA

    14/03/2014 23:56:35

    Ho acquistato il libro spinta dalla voglia di sapere di più su quanto è accaduto in merito ai fatti narrati dall'autrice ed ho scoperto un "mondo", nonostante molti dei fatti narrati erano già di mia conoscenza. Complimenti all'autrice, perchè nonostante tutto non si conosce a fondo la verità, i fatti, le circostanze ed i protagonisti. Un libro da leggere e, soprattutto, da far leggere. E complimenti ancora all'autrice perchè ci vuole coraggio, molto coraggio per affrontare argomenti che ancora oggi risultano essere ancora "scomodi"

  • User Icon

    Alex

    10/03/2014 15:47:27

    A must, come direbbero gli inglesi. Per conoscere il presente bisogna partire dal passato. Se volete conoscere tutti gli intrighi dell'Italia politica del dopoguerra leggete questo libro dove la realtà supera la fantasia, scritto in un stile scarno che si attiene ai fatti e privo di retorica. Sandra Bonsanti una vera grande giornalista non malata di egocentrismo.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Note legali