Giornate di caccia (rist. anast.). Ediz. illustrata

Eugenio Niccolini

Editore: ArtEventBook
Collana: Librantico
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 174 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890316524
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 14,25

€ 15,00

Risparmi € 0,75 (5%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Editor

    05/02/2013 10:05:22

    Il marchese Eugenio Niccolini di Camugliano ricoprì, sul finire dell'Ottocento, varie cariche di prestigio: fu sindaco di Prato e soprattutto Senatore del Regno d'Italia. Viene anche ricordato per le sua grande maestria nell'arte venatoria e per l' introvabile libro dal titolo "Giornate di Caccia" che racchiude le sue memorie di caccia, oggi riproposte in una nuova veste editoriale. Il volume è preceduto da un'introduzione scritta dal Prof. Floriano Romboli e "impreziosito" da immagini inedite e da un appendice contenente altri due testi (Eugenio Cecconi a Vignale e L'Orso di Ponsacco) precedentemente apparsi in "Altre Giornate di caccia" (Giunti Firenze, 1993). A chiudere, un glossarietto niccoliniano dove sono descritti circa una ventina di termini tipici del linguaggio venatorio e che aiuteranno il lettore meno esperto. Il disegno a china che si trova in copertina è fatto da una mano "famosa":quella del macchiaiolo Eugenio Cecconi (Livorno 1842 - Firenze 1903), amico "di caccia" del Marchese Eugenio Niccolini. Tale scelta trova significato e si completa, a livello grafico, con il disegno che si trova nel retro della copertina, sempre dello stesso artista, in cui il cacciatore rientra a casa, dopo la giornata di caccia, con un bel cinghiale, trofeo ambito, in groppa al cavallo.

Scrivi una recensione