Traduttore: R. Cravero
Editore: BEAT
Collana: BEAT
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 457 p., Brossura
  • EAN: 9788865591581
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mariangela

    20/01/2015 07:39:27

    Le narrazioni più intriganti di questo secolo nascono dalla scritture di contaminazione. E questo romanzo ne è un ottimo esempio. In una Germania che è anche un po' Russia, un po'Ungheria, sotto il sole caldo della Francia e dell'Italia o attraverso l'Oceano che porta in America, si snoda questa saga che ruota attorno a tre bambini e allo loro splendide madri. C'è il mondo fatato dell'infanzia, il sapore della magia, la meravigliosa trasformazione che gli occhi e il cuore di un bambino operano delle cose più semplici, dai fili d'erba ai laghi ghiacciati. Mi ha ricordato la prima meravigliosa parte de 'L'Albero della Vita' di Terence Mallick. Stupore assoluto. Forse in certe pagine la prosa indugia troppo su dettagli (ripetendoli) ma c'è stile. E contenuto. Da leggere.

  • User Icon

    Baldur

    16/11/2013 13:36:54

    Un libro che ha solo un difetto: una volta finisce...

  • User Icon

    fede74

    04/11/2013 19:22:18

    una storia tra fiaba e realtà, successi e delusioni, scritto benissimo.

  • User Icon

    Isa

    14/09/2013 16:23:42

    Sono finalmente arrivata alla fine del libro: 457 pagine e neanche un dialogo! Confesso che alla fine...non vedevo l'ora di arrivare alla fine! Lettura un po' impegnativa! I

  • User Icon

    Lorso57

    21/01/2013 20:07:59

    Valido romanzo che, in particolare nella prima parte, ci trasporta in un'atmosfera fiabesca narrandoci l'amicizia indissolubile dei tre protagonisti, due bimbe e un bimbo, in una cittadina di campagna nella Germania degli anni Sessanta. Poi il tempo scorre e la vita di tutti i giorni prende il sopravvento costringendo Seri, Aja e Karl a fare i conti con tragedie personali e a lottare duramente per superare questi traumi. L'autrice ha adottato una tecnica di scrittura particolare che esclude i dialoghi: la sua prosa fitta, forse fin troppo, si rivela di tanto in tanto un po' faticosa per il lettore che vede comunque ricompensata la sua attenzione dalla ricchezza della trama e incontra anche altri personaggi che emozionano come Evi. Di un'originalita' particolare che lascia tracce nell'intimo del lettore. Consigliato.

  • User Icon

    fossi gabriella

    20/01/2013 16:59:26

    Ho trovato questo romanzo molto bello per due terzi, alla fine tropo prolisso e ripetitivo. Poteva scrivere 50 pagine in meno ed era perfetto

  • User Icon

    Lupo '58

    16/12/2012 20:49:08

    La storia dolce e melanconica, a tratti "fiabesca", dell'indissolubile amicizia tra Aja, Seri (l'io narrante) e Karl, nata da bambini in un villaggio tedesco all'inizio degli anni '60 e proseguita nel successivo quarto di secolo, a dispetto dei drammi famigliari che ognuno di loro si porta come un fardello. Un libro sulla vita, gli amori, i tradimenti, le perdite, la costante nostalgia di qualcuno o di qualcosa, ma anche sull'amicizia che si cementa gradualmente tra Evi, Maria e Ellen, madri dei tre giovani protagonisti, donne adulte che trovano l'una nell'altra l'appiglio per non sprofondare nella disperazione dei propri drammi personali e una solida base da cui ripartire. Evi, in particolare, è un personaggio assolutamente indimenticabile, la vera chiave di volta del romanzo. La poverissima casa in cui vive con Aja, poco più di una baracca, costruita al margine dei campi dal marito Zigi, acrobata in un circo dall'altra parte dell'oceano e perciò quasi sempre assente, è il luogo quasi "magico" dove tutto ha inizio ed il rifugio verso il quale tutti i protagonisti sono inevitabilmente attratti e dove vogliono costantemente ritornare per trovarvi una sorta di guscio protettivo. Libro emozionante e delicato, da gustare con calma, senza fretta. LETTURA DA RACCOMANDARE.

  • User Icon

    strummercave

    21/11/2012 16:55:00

    Ho qualche difficoltà nel valutare questo libro. Sicuramente è stata una lettura piacevole, facilitata da uno stile di scrittura semplice ed efficace e da un'ottima capacità descrittiva. Perdonata qualche prevedibilità di troppo nell'intreccio narrativo e l'eccessiva prolissità di qualche passaggio, ho trovato, però, alquanto improbabile il triangolo sentimentale costituito dai tre ragazzi. Comunque, più che sufficiente.

  • User Icon

    ANTONELLA

    12/09/2012 09:51:12

    Bellissimo! E' proprio vero: sono i libri a scegliere noi e non noi i libri! comprato per caso...tenero, elegante e scritto benissimo.Aspetto il prossimo.Consigliatissimo.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione