Gioventù. Scene di vita di provincia

J. M. Coetzee

Traduttore: F. Cavagnoli
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: 173 p., Brossura
  • EAN: 9788806171179
Disponibile anche in altri formati:

€ 4,75

€ 8,80

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

5 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 7,48

€ 8,80

Risparmi € 1,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    angela66

    09/06/2006 23:20:58

    Inghilterra,una città come tante,il protagonista si muove nelle vie estranee,fra mille volti sconosciuti,alla disperata ricerca di se stesso.In fuga da un passato da dimenticare,approda nel mondo occidentale,inseguendo il miraggio di una vita baciata dal successo.Il suo destino accomuna tanti di noi.E' un libro che dà la percezione di guardarsi allo specchio e ritrovare se stessi nella vita del protagonista.Il dolore e la rassegnazione che i sogni svaniscono alle prime luci dell'alba:"l'alba dell'età adulta".Angela66.

  • User Icon

    giorgio

    02/11/2005 10:31:38

    Da un premio Nobel mi aspettavo qualcosa di più che una sfilza di domande retoriche.

  • User Icon

    bambafix

    16/01/2005 10:43:34

    veramente un bel libro! consigliato!

  • User Icon

    epodo

    06/09/2004 12:09:51

    semplicemente straordinario

  • User Icon

    fitzcarraldo

    22/12/2003 14:46:01

    Coetzee é un narratore incredibile, il romanzo "Gioventù" ha il respiro di un classico. Io l'ho trovato splendido.

  • User Icon

    julien

    13/10/2003 09:20:18

    Due citazioni da Tolstoi mi hanno colpito. Leggere in questo libro che il protagonista s'innamora di Monica Vitti mi ha fatto sorridere. che l'io narrante abbia a modello Ezra Pound-un po' meno.Meglio per H.James.Meglio ancora per Brodskij. Tristissime le sue esperienze amorose. Triste la sua vita. Disincanto. Ma il tutto e'graziosamente elargito,con buona scrittura- agile e avvincente. Peccato:mi aspettavo piu' Sud-africa e meno Londra.Un buon libro,tuttosommato. Certo,da qui al Nobel.............

  • User Icon

    Paolo

    10/06/2003 18:08:08

    Questo libro mi ha aperto gli occhi

  • User Icon

    Speedy

    22/09/2002 12:49:17

    Bellissimo, autobiografico come nessun altro libro. Il protagonista potrebbe essere uno di noi. Da leggere e rileggere...

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione