Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 567,78 KB
  • EAN: 9788898475216
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,99

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
Agli inizi del secolo, quel lembo di Toscana che si estende attorno a Baratti e Populonia, ben noto per gli importanti reperti etruschi e per i furti che esperti tombaroli di generazione in generazione vi perpetrano, fa da scenario a un delitto misterioso: un uomo viene ferito a morte. Costui, prima di spirare, con poche e disarticolate parole riesce a comunicare al figlioletto ciò che considera la sua eredità: il luogo dove potrà rinvenire una ricchissima tomba reale, la tomba del lucumone etrusco Vel Tute, di cui da anni si ipotizzava la presenza in quei luoghi. Questo l’antefatto.
L’azione si sposta quindi ai giorni nostri, dove quel bambino, divenuto un potente banchiere, cercherà di sciogliere l’enigma e ottemperare a un giuramento fatto più a se stesso che al padre morente. Sullo sfondo di un paradiso turistico, tra squali che invadono le acque solcate da panfili, tresche archeologiche ed ermetici delitti, la vicenda del banchiere Attilio Passamonti si intreccia con quelle di Nelson Guerrieri, manager in fuga da Milano, e Jenny Deville, giovane archeologa inviata da Londra. In un crescendo mozzafiato il romanzo giunge all’inattesa soluzione, come in preda a una delirante smania di vita, specchio di una cifra narrativa appassionata e irrefrenabile in grado di coniugare fantasia e realtà, feste funebri e ignobili tranelli.