Giuseppe Bucci (1872-1935). Storia di un educatore nel passaggio dalla società liberale all'età fascista

Vito Saracino

Editore: Adda
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 31 marzo 2018
Pagine: 104 p., Brossura
  • EAN: 9788867173594
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Giuseppe Bucci è un uomo del suo tempo, partendo dalla sua biografia si riesce a dare uno spaccato della società in transizione fra il mondo liberale e l'ascesa del fascismo. Un viaggio storico che ci porta ad approfondire le trasformazioni sociali, politiche ed educative di quell'epoca partendo da una realtà piccola come quella della provincia di Bari per poi fare parallelismi con la situazione nazionale. Interessante è ciò che traspare comprendendo la nuova importanza che lo sport assume in tali anni e l'accurata catalogazione del Fondo Librario Bucci, una vera e propria finestra letteraria dei primi del Novecento.

€ 14,25

€ 15,00

Risparmi € 0,75 (5%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: