€ 5,59

€ 7,99

Risparmi € 2,40 (30%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    C'era una volta il cinema medio anche in Italia. All'epoca trattato con sufficienza, oggi rimpianto come una perdita insanabile. Mazzacurati dimostrava d'essere più abile col dramma che con la commedia, il grottesco, il giallo-thriller e il noir. Ancora in attesa che qualcun altro dimostri d'essere capace di rimpiazzarlo.

  • User Icon

    Davide

    09/03/2014 10:28:04

    Forse il più bel film del compianto Mazzacurari assieme a "La lingua del santo". Personaggi umanissimi, narrazione delicata ( troppo , per i gusti dell'italiano medio odierno, aduso ormai all'estetica televisiva ) ; la tesi del film, mai affrontata in maniera così seria nel cinema recente ( nonostante la scottante importanza ) è trattata con sottigliezza e acume, senza banalità e senza buonismi. Va bene essere sconsolati dinnanzi al panorama cinematografico italico, Hulk,ma se spariamo anche e soprattutto sui pochi elementi validi... Quanto a capire il leghismo, basta andarsi a leggere un qualsiasi buon libro sul nazifascismo.

  • User Icon

    Federica

    22/03/2011 18:38:18

    Nessuna censura ma un suggerimento a Hulk. E se guardassimo questo film pensando che il nord est è solo un ambiente da non giudicare, una scusa, quindi, per raccontare con delicatezza i pregiudizi di tutti non solo di alcuni tra i quali anche quelli della stampa? Direi di continuare con ostinazione a seguire il cinema italiano. Mazzacurati e tutto il cast fantastici. Un film assai intenso che ci ha dato non solo merito ma anche stile: belli i colpi di scena. Infine La giusta distanza da un adulto ad un giovane, la giusta distanza da un giovane a tutti noi.

  • User Icon

    HULK

    15/11/2009 20:27:25

    Masochisticamente mi ostino a seguire il cinema italiano. La reltà 'Virtuale, non virtuosa' raccontata da Mazzacurati, NON ESISTE. La reltà del nord est è quella DI ARRIVEDECI AMORE CIAO, libro e film. I luoghi, le persone del nord est le conosco bene, per lavoro sono spesso da quelle parti. Una tipa come la protagonista , il padrone del Volvone manco la degna di uno sguardo. Provate a vedere cosa mette a disposizione il mercato. Filmetto esile anni cinquanta. A Padova sei guidicato dalla macchina che guidi, da quanto mostri. Rivedersi LA LINGUA DEL SANTO, semopre di Mazzacurati. Insomma un brutto passo indietro, quanto al leghismo , sarebbe utile capirlo, censuraetemi pure.

  • User Icon

    ivano

    06/12/2008 18:29:13

    Delizioso film ambientato nella sperduta provincia del delta del Po con un cast perfetto ed una irresistibile Valentina Lodovini. Attualissimo ed antileghista! Da vedere

  • User Icon

    Robi

    23/10/2008 08:51:51

    Un film delicato e vero, uno sguardo partecipe ma anche obiettivo su una piccola provincia italiana, bravi tutti gli attori. Davvero bello!

  • User Icon

    vittorio

    04/04/2008 13:08:44

    il miglior film italiano del 2007 assieme a Piano,solo....bravissimo Carlo Mazzacurati e tutti gli attori!!! una storia che ti segna dentro e fuori....una sola parola GRAZIE.

  • User Icon

    Francesco

    11/03/2008 12:28:49

    Un film coinvolgente, delicato. Nella vita c'è sempre una distanza da mantenere?

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2008
  • Distribuzione: Rai Cinema - 01 Distribution
  • Durata: 106 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); foto