Give it Up to Love

(200 gr.)

Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Import
Data di pubblicazione: 11 marzo 2016
  • EAN: 0753088301513
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 52,90

Venduto e spedito da IBS

53 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Give It Up to Love; Too Proud; What You Want Me to Do; Here I Go Falling in Love Again; Got to Have Your Love; Child of the Mighty Mighty; I’m Tired of These Blues; I Feel Good; Don’t Turn Back Now; Lonesome Road
Mighty Sam McClain è una vera e propria leggenda del R&B che nel 1993 sconvolse il mondo del blues con il disco Give It Up to Love. Il grande interprete del deep soul espresse infatti tutte le sue qualità migliori in questo splendido album, che viene reso oggi – se possibile – ancora più grande da questa accuratissima ristampa su LP da 200 grammi a 33 giri della Analogue Productions, che vanta una qualità sonora veramente spettacolare. Chi acquisterà questo nuovo titolo dell’etichetta americana potrà vantarsi di possedere uno dei maggiori capolavori finora realizzati dalla Quality Record Pressings, la società specializzata nello stampaggio di vinili che dispone degli impianti tecnologicamente più avanzati del mondo. E la presentazione grafica non è certo da meno, collocandosi nel solco dello stile dei bei tempi andati, con una copertina molto consistente e all’interno diverse fotografie inedite ed esaurienti note di copertina. Un disco assolutamente imperdibile. «McClain si accosta al soul con una incredibile energia, dimostrando di sapere bene quando è il caso di colpire duro o di adottare un approccio più morbido. “Give It Up to Love”, il brano che dà il titolo al disco, rivela le sue origini gospel, elevando una toccante preghiera a Dio, con la quale McClain implora di ottenere saggezza, amore e forza. Il contributo dato da Bruce Katz dalla tastiera dell’organo Hammond B-3 contribuisce a dare nuove sfumature al sound di McClain, un fatto che si nota soprattutto in “What You Want Me to Do”, un bramo nel quale si può percepire chiaramente l’influenza di “Green Onions”. Lo scarno ma efficacissimo arrangiamento di “Here I Go Falling in Love Again” riporta McClain sotto la luce dei riflettori, esaltandolo al massimo grado quando afferma ad alta voce di essere un’anima strappata dalle ossa. In “Child of the Mighty Mighty” McClean dichiara di essere figlio di Dio con l’accompagnamento funky del contrabbasso di Kevin Barry» (AllMusic Guide). «Give It Up to Love è il grande ritorno del R&B dell’anno» (Rolling Stone) «Give It Up to Love di Mighty Sam McClain è uno dei più grandi dischi soul di tutti i tempi» (Stereophile).