Il gran sole di Hiroshima

Karl Brückner

Editore: Giunti Junior
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 4 febbraio 2004
Pagine: 254 p.
  • EAN: 9788809033399

Età di lettura: Da 11 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 4,59
Descrizione
La storia di Sadako, una bambina giapponese sopravvissuta all'esplosione nuclerae di Hiroscima. Agosto 1945, Sadako ha 4 anni quando vede nel cielo di Hiroshima un bagliore così grande da sembrare un nuovo sole. Per la prima volta in un conflitto viene sganciata una bomba atomica sopra una città. Sadako e suo fratello Scigheo sopravvivono all'esplosione, ma porteranno addosso gli effetti malefici delle radiazioni. Età di lettura: 11-13 anni.

€ 4,59

€ 8,50

9 punti Premium

€ 8,42

€ 9,90

Risparmi € 1,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ottavia

    19/09/2018 15:32:56

    Ho voluto leggere questo libro anche perché credo sia ancora d'attualità: la paura della guerra e le sue conseguenze. La prima parte del libro parla di un bambino e della sua sorellina, erano poveri, facevano una vita semplicissima e piena di ostacoli quotidiani. Sono rimasta senza parole, ho vissuto personalmente all'interno del libro che stavo leggendo e mi sono commossa tantissimo. "L'innocenza di un bambino" che subisce tutto a causa di uomini adulti, maturi, che pensano solo al potere e alla vittoria politica e militare. E' sempre l'innocente che paga per tutti. Questo libro vale la pena di riscoprirlo perché non accada ancora quello che è successo in questo nostro non lontano passato. Buona lettura.

  • User Icon

    Luigi

    28/05/2017 09:35:05

    Un libro molto toccante e struggente. L'unica cosa che mi consola e' sapere il Giappone e' risorto da questa tragedia e guarda avanti. La dignità incredibile di un popolo antico e ricco di tradizioni, si piega ma non si spezza. Purtroppo rimango sulle mie posizione al riguardo degli USA che si credono i padroni del mondo con le buone o con le cattive. Consiglio a tutti di leggerlo.

  • User Icon

    OskarSchell

    04/05/2009 16:41:50

    Ho desiderato leggerlo per anni. Non mi ha deluso, anzi, è ancora più dolce e commovente di quanto mi fossi aspettata.

  • User Icon

    mirko

    30/04/2008 16:02:54

    un libro memorabile che deve far riflettere i ragazzi. Gli orrori della guerra non finiscono là dove finisce la guerra, anzi decine di anni dopo si continua a morire. Questa è l'idiozia umana e questo libro rappresenta benissimo fin dove questa può spingersi. Un monito alle nuove generazioni perchè cose simili non avvengano mai più. Dovrebbe essere tra i libri di testo di ogni scuola per il suo grande messaggio. Storia triste, un destino dal quale la protagonista non può sfuggire, nessun lieto fine, ma voto pieno.

  • User Icon

    valeria

    20/04/2008 20:16:47

    ho letto questo libro quando avevo dodici anni. ora ne ho quasi quaranta e con piacere l'ho riletto con mia figlia undicenne. sono così riuscita a spiegarle a cosa può arrivare l'uomo. e' veralmente un bellissimo libro

  • User Icon

    Vincenzo

    19/05/2007 10:34:22

    Io ho letto questo libro nel 1976, e mi aveva colpito moltissimo, tanto che di recente l'ho riletto per farmene di nuovo un'idea. E' molto bello, scritto con cura, senza lieto fine infantile. Vedo che è consigliato per undici-tredicenni: io l'ho letto a nove anni scarsi, ed a lungo ho voluto percepire il finale come guarigione improvvisa (cosa che non era).

  • User Icon

    tommaso

    29/05/2005 22:57:20

    Questo libro secondo me è molto bello, perchè parla di un argomento molto importante che è quello della guerra e credo che questo libro sia espressa tutta la cattiveria che può portare una guerra. La cosa che mi è colpita maggiormente, ma che mi ha anche lasciato molto triste è quella della morte di Sadako, questa bambina che,come molte altre è stata uccisa per colpa della guerra.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione