Il grande Enrico. Vita di Enrico VIII, re d'Inghilterra

Carolly Erickson

Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
Pagine: 358 p.
  • EAN: 9788804512950
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    nanni

    10/01/2016 21:41:19

    Ottimo, scorrevole, interessante, ben scritto e tradotto... oltre a biografia valida descrizione contesto sociale/costumi etc. Letto in tre giorni...per appassionati del genere un libro da non perdere

  • User Icon

    Carlo

    29/09/2012 20:01:32

    Ho letto 4 saggi di questa bravissima scrittrice.In tutti risalta la dote di rendere avvenimenti storici, usualmente pesanti,di facile lettura, avvincenti come un romanzo, senza peraltro togliere nulla alla storicita' degli avvenimenti. Un libro assolutamente da leggere e da consigliare soprattutto a chi pensa di tornare a Londra, per poter meglio gustare i luoghi descritti nel libro.

  • User Icon

    Gianluca

    17/03/2010 12:53:28

    Bellissimo questo saggio, che ha il dono raro di mantenere la leggerezza ed il brio di un romanzo storico, pur essendo assolutamente rigoroso nella ricostruzione degli avvenimenti... Ottima la ricostruzione degli aspetti psicologici dei personaggi, un pò meno quella delle conseguenze politiche di alcuni avvenimenti (la nascita della chiesa anglicana ad esempio). Rimane sullo sfondo appena tratteggiata anche la tragica vicenda di Tommaso Moro, che destò grande scalpore e commozione per i contemporanei....

  • User Icon

    Annalisa Serafini

    20/12/2009 12:30:31

    Un saggio prezioso: fedele nella narrazione storica ed allo stesso tempo di agevole lettura. Consigliatissimo!

  • User Icon

    sandro landonio

    25/03/2006 22:42:04

    L’autrice è un’autorità per il periodo Tudor, nonostante ciò il libro non mi ha soddisfatto pienamente. La giovinezza del re dà conto di un personaggio pieno di qualità, erudito, abile nel cavalcare e giostrare ed intelligente. Alla fine della lettura non sono riuscito a comprendere cosa accada nella sua maturità ( mancanza di un erede maschio ? contrasto con il papa ? ) per trasformarlo in un sovrano spietato e sanguinario. Metamorfosi tanto più eclatante se confrontata con la coerenza nei comportamenti dei due grandi antagonisti dell’epoca, Francesco I e Carlo V.

  • User Icon

    Albino

    06/10/2005 10:45:39

    un buonissimo saggio!!!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione