Il grande Gatsby - Francis Scott Fitzgerald - copertina

Il grande Gatsby

Francis Scott Fitzgerald

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: F. Cavagnoli
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 maggio 2013
Pagine: 230 p., Brossura
  • EAN: 9788807900235

19° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Classica (prima del 1945)

Salvato in 764 liste dei desideri

€ 7,65

€ 9,00
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il grande Gatsby

Francis Scott Fitzgerald

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il grande Gatsby

Francis Scott Fitzgerald

€ 9,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il grande Gatsby

Francis Scott Fitzgerald

€ 9,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 8,59 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Non si può ripetere il passato? Certo che si può!»

«Il grande Gatsby» ovvero l'età del jazz: luci, party, belle auto e vestiti da cocktail, ma dietro la tenerezza della notte si cela la sua oscurità, la sua durezza, il senso di solitudine con il quale può strangolare anche la vita più promettente. Il giovane Nick Carraway, voce narrante del romanzo, si trasferisce a New York nell'estate del 1922. Affitta una casa nella prestigiosa e sognante Long Island, brulicante di nuovi ricchi disperatamente impegnati a festeggiarsi a vicenda. Un vicino di casa colpisce Nick in modo particolare: si tratta di un misterioso Jay Gatsby, che abita in una casa smisurata e vistosa, riempiendola ogni sabato sera di invitati alle sue stravaganti feste. Eppure vive in una disperata solitudine e si innamorerà insensatamente della cugina sposata di Nick, Daisy... Il mito americano si decompone pagina dopo pagina, mantenendo tutto lo sfavillio di facciata ma mostrando anche il ventre molle della sua fragilità. Proprio come andava accadendo allo stesso Fitzgerald, ex casanova ed ex alcolizzato alle prese con il mistero di un'esistenza ormai votata alla dissoluzione finale.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,37
di 5
Totale 126
5
73
4
34
3
13
2
6
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    gdc

    13/10/2020 15:23:43

    Uno dei classici più belli che io abbia mai letto! La “light green” di Jay Gatsby, è quella che trascina un po’ tutti noi nella vita, talvolta senza neanche rendercene conto, ci troviamo ad auspicare in un passato che non può più tornare. Questo breve romanzo è una saggio sulla vita, offre uno spunto di lettura dell’esistenza dal quale (ri)partire senza più guardarsi indietro. Bellissimo.

  • User Icon

    Sofia

    27/09/2020 20:57:52

    Un uomo che crede nell'amore. Dovremmo tutti esser come lui

  • User Icon

    taty

    18/09/2020 07:21:24

    un classico intramontabile. Pazzesco che un libro degli anni 20 sia perfettamente applicabile anche ai nostri anni.

  • User Icon

    Valerio

    07/09/2020 18:06:06

    Un grande classico della letteratura americana, Scott Fitzgerald indaga le nevrosi, le insicurezze e le contraddizioni del primo '900 americano. La figura misteriosa di Jay Gatsby campeggia lungo tutta la narrazione e condizionerà le sorti di tutti i personaggi. Prosa fluida e scorrevole. Immancabile nella biblioteca personale di ogni buon lettore.

  • User Icon

    leogaro

    29/08/2020 13:01:41

    Stile ricercato, alcune belle frasi, un ottimo affresco dei ruggenti Anni Venti americani...ma la storia, in fin dei conti, non decolla mai appieno per poterlo definire un capolavoro. La trama ruota intorno a un microcosmo di personaggi stravaganti, a Nick e alla sua amicizia con Gatsby, di cui si svelano, lentamente, un oscuro passato e un'indelebile ferita nell' animo. Un amore lontano, un'illusione forse, una chimera cui egli mai rinuncia e che diventa la stella polare da inseguire ad ogni costo. Epilogo spiazzante, che fa riflettere e rivalutare un libro che si chiude con la memorabile massima: "Così continuiamo a remare, barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato". Nelle pagine, tutte le illusioni dell'America, della carriera, della bella vita, delle Vanità a tutto tondo. Ma se il cuore è logoro, in fin dei conti, che vita è?

  • User Icon

    Dp

    28/07/2020 12:56:48

    Adorato! Più che una storia è una rappresentazione di un'epoca, dei costumi di una lontana New York e di Gatsby, illuso che l'amore possa vincere su tutto.

  • User Icon

    Anastasia Bartashuk

    24/07/2020 20:48:39

    Un libro bellissimo ed emozionante! Da consigliare vivamente.

  • User Icon

    Monica

    21/07/2020 13:19:44

    Bellissima sorpresa. Ho amato Gatsby e la sua storia, credo sia diventato uno dei miei classici preferiti.

  • User Icon

    Maria

    07/07/2020 08:10:32

    Ci sono dei casi in cui, pur non potendo dire che un testo sia “brutto” e nemmeno che sia “mal scritto”, la scintilla non scocca. È il caso mio con Fitzgerald. Forse erano troppe le aspettative, ma ho trovato una storia per nulla appassionante, personaggi poco interessanti. Salvo qualche bella frase, ma evidentemente, considerato anche quanto ho sofferto nel leggere “Tenera è la notte” (non terminato), Fitzgerald non fa per me

  • User Icon

    Isa

    30/06/2020 08:47:15

    Eccezionale!

  • User Icon

    GIULY

    28/06/2020 23:07:23

    STUPENDO. Unico, da leggere assolutamente. È incredibile la storia di Gatsby, personaggio interessantissimo. Romantico, ma non eccessivamente, finale drammatico, enigmatico più che altro

  • User Icon

    Bookworm

    25/06/2020 12:33:36

    Innanzitutto complimenti ad anna per la sua tesi, un argomento ben scelto perché anch'io sono rimasta affascinata dal simbolismo de Il grande Gatsby quando ho visto il film con Robert Redford (non quella tamarrata con DiCaprio). A chi si avvicina a Fitzgerald per la prima volta consiglio di tenere a mente che il Proibizionismo ha influenzato enormemente lo scrittore, determinando la sua visione pessimistica e la sua maestria nel dipingere un modo vuoto e frivolo. Ho visto di recente American Beauty, e a mio parere ha molte cose in comune con Il grande Gatsby.

  • User Icon

    anna

    15/06/2020 10:30:47

    Credo di averlo letto circa sei volte, tre delle quali quando ero ancora una ragazzina: ho scoperto questa affascinante, malinconica storia mentre facevo ricerche per la mia tesi di diploma. Improvvisamente, questo libricino tascabile dalla copertina beige è finito nelle mie mani e ne è diventato l’assoluto protagonista: la mia tesi ha preso il titolo de “L’illusione del sogno attraverso Il Grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald”. Ciò che mi ha da sempre attirato dei protagonisti dissoluti di quel romanzo è la patina dorata che li riveste: il protagonista, uomo infelice alla costante ricerca della sua amata perduta; lei, fragile, egoista, machiavellica, un'antieroina da lui idolatrata ma per niente corrispondente alle caratteristiche millantate; la New York degli anni ’20, l’alcol, il Proibizionismo, Wall Street, la ricchezza e la perdizione. E l’amore. E il sogno: di diventare qualcuno, di ritrovare l’amore perduto. L’illusorietà di un sogno perdurato anni che per il protagonista si risolve con la morte in un mucchio di polvere e nebbia, da solo. C’è qualcosa, in questa triste storia, che mi ha acceso una lampadina in mente e mi ha resa ossessionata: ho passato pomeriggi a cercare di scoprire qualcosa in più, analizzare, scandagliare ogni minimo dettaglio nel profondo. «Così continuiamo a remare, barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato», è questa la frase finale del romanzo, nonché l’incipit della mia tesi. Mi ha conquistata sin da subito: ad ammaliarmi è l’idea di remare, di impiegare la propria forza fisica e mentale nel raggiungimento di un’idea, di un roseo futuro, di un sogno, non riuscendo mai a compiere l’impresa a causa di una corrente che respinge indietro verso le grandi delusioni, i pensieri e i torcimenti mentali.

  • User Icon

    Cyn

    09/06/2020 10:23:40

    È il sogno americano che si realizza e il coraggio di rinunciarci per seguire l'amore.

  • User Icon

    Giada

    23/05/2020 16:30:17

    Gatsby è un personaggio al quale ci si affeziona sin da subito, circondato da un alone di mistero che lo rende inavvicinabile ed intoccabile. Un uomo che ha amato nel modo giusto una donna che non ha mai saputo amarlo davvero. Un libro stupendo che cattura il lettore già dalla prima pagina e che non deve assolutamente mancare nelle nostre librerie.

  • User Icon

    vefour

    17/05/2020 21:28:16

    Il grande Gatsby è il mio libro preferito. Lo stile è pura poesia, e si sa infatti quanto tempo Fitzgerald abbia dedicato nella scelta delle parole giuste da usare. Meno di 200 pagine, ma ricco di immagini evocative, simbologie, nostalgia. Se dovessi descrivere le sensazioni provate durante la lettura sarebbero "nodo in gola e stretta allo stomaco". Un grande classico che tutti dovrebbero leggere.

  • User Icon

    cris

    17/05/2020 20:59:01

    L'amore negato di due cuori che si amano, ha sempre qualcosa di affascinante ed eterno. Se poi ci aggiungi una cornice sfarzosa e sfavillante dei dettagli della storia, ottieni un capolavoro indimenticabile come questo.

  • User Icon

    Anna

    17/05/2020 20:03:39

    La lettura è abbastanza semplice nonostante Fitzgerald usi uno stile molto sfarzoso e talvolta enigmatico ma resta piacevole da leggere, letto con calma riesce a trasportare il lettore nell'atmosfera dei "ruggenti" anni Venti.

  • User Icon

    Franci

    17/05/2020 19:20:35

    Uno dei miei libri preferiti. Un viaggio in un'America che non esiste più, dove il sogno americano sembrava un progetto realizzabile. Pieno di tensione, di insoddisfazione, di ricchezza ostentata che però non dà felicità e anzi porta alla distruzione. Da leggere assolutamente.

  • User Icon

    May

    17/05/2020 09:50:52

    Il grande Gatsby è un classico promettente e imperdibile della letteratura americana. Onestamente, ho scoperto questo romanzo solo dopo aver visto il film con Leonardo di Caprio, ma sin dal primo capitolo me ne sono innamorata. Davvero un buon libro, mi ha fatto riflettere molto. Il rapporto qualità-prezzo è favoloso.

Vedi tutte le 126 recensioni cliente
  • Francis Scott Fitzgerald Cover

    Scrittore statunitense. Nel microcosmo familiare è l’origine della sua insicurezza e del suo conseguente, precoce sogno di successo: il padre era un gentiluomo del Sud, di scarsa fortuna economica; la madre, di ascendenza irlandese e cattolica, era figlia di un ricco commerciante. Grazie al nonno materno, F. studiò alla Newman School, nel New Jersey, e poi a Princeton, dove strinse durevole amicizia con Edmund Wilson, la sua «coscienza intellettuale». Nel 1918, lasciati gli studi per arruolarsi nell’esercito, incontrò a Montgomery, in Alabama, Zelda Sayre – modello di tutte le «ragazze dorate» dei suoi racconti – che sposò appena ebbe raggiunte, con i primi straordinari successi letterari, la fama e la ricchezza. Fu... Approfondisci
Note legali