La Grande Guerra

Paese: Italia
Anno: 1959
Supporto: DVD
Numero dischi: 2

nella classifica Bestseller di IBS Film - Commedia - Commedia all'italiana

€ 12,99

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cataldo Zingaropoli

    08/08/2018 07:34:45

    Chi meglio di Monicelli poteva fotografare la realta' italiana ,anche in momenti immensamente drammatici,come durante un conflitto mondiale ? Come non riconoscere nei tratti scolpiti per sempre ,pregi e difetti,slanci e ritrosie,eroismi e meschinita' degli italiani,a prescindere dalla regionalita' marcata dei due protagonisti ? Che poi, a ben riflettere,sono cio' che quotidianamente affrontiamo ed incontriamo nella nostra realta' . La grandezza imperitura di questa pellicola,e degli autori ed interpreti, e' costituita dall'avere sviscerato il DNA del paese Italia .

  • User Icon

    n.d.

    18/06/2018 15:01:41

    Attori straordinari, film godibile e intenso.

  • User Icon

    JULIA

    23/05/2018 08:22:19

    Sicuramente un ritratto autentico della nostra povera Italia nel 1 conflitto mondiale e un crudo quadro delle condizioni in cui i nostri soldati hanno dovuto affrontarlo.

  • User Icon

    Ernesto

    30/07/2014 20:59:04

    E dire che questo grande capolavoro l'ho visto parecchie volte, ma Burt Lancaster mi era proprio sfuggito. No! Non mi era sfuggito molto probabilmente Silvano si è fatto ingannare dalla somiglianza, ma l'attore nella parte del Cappellano militare non era Burt Lancaster bensì l'alpinista Achille Compagnoni colui che nel 1954 conquistò il K2. Riguardo al film che dire, come già detto sopra un grande capolavoro meritevole del Leone D'Oro. Oreste Jacovacci e Giovanni Busacca due lavativi che alla fine si sono riscattati morendo da eroi.

  • User Icon

    generali paolo

    16/10/2012 13:10:46

    comico e amaro..miserie e umanità

  • User Icon

    Michele Bettini

    06/09/2010 09:34:43

    Stupende interpretazioni. OK. Il tutto però sminuito da una battaglia finale in cui tutti i combattenti sono solo delle marionette. Così si passa dal film di una dolorosa guerra al varietà.

  • User Icon

    Silvano

    11/02/2009 22:58:55

    Mi capita poche volte di commuovermi come mi succede quando vedo questo film, che accanto ad aspetti comici immancabili con il grande Alberto Sordi e l'altrettanto grande Vittorio Gassman, i principali interpreti nella finzione, unisce importanti viste di una realtà tragica che ha coinvolto come interpreti veri i nostri nonni e bisnonni. E quando dopo una cruenta battaglia qualcuno esclama "ma Cristo dov'è ?" e il cappellano interpretato da Burt Lancaster risponde "E' qui con noi. E se è vero che ha 33 anni è dell'84", io che ho figli del 1984 non posso fare a meno di pensare a loro e alla fortuna che hanno avuto di essere nati un secolo dopo, anche se purtroppo devono convivere con il "Grande fratello", "Amici", "Beautiful" e altri spettacoli del genere...

  • User Icon

    stefano

    13/01/2009 01:28:30

    capolavoro assoluto del cinema italiano nei primi 5 posti di tutti i tempi.ritratto storico e umano di un epoca, 2 grandissimi attori e un regista fenomenale.

  • User Icon

    gianni

    26/09/2008 11:11:51

    CAPOLAVORO ASSOLUTO. tra i 10 migliori film di tutti i tempi.

  • User Icon

    gianfranco esposito

    25/09/2008 10:18:15

    Una vicenda amara e dolorosa, un affresco dolente eppure ironico di una delle più strazianti pagine della nostra storia. Sordi e Gassman sono semplicemente giganteschi. Ci si commuove e si sorride con uno dei dieci migliori film della storia del cinema italiano.

  • User Icon

    scorpio

    18/07/2008 12:54:10

    insieme a un borghese piccolo piccolo, il miglior film di monicelli-sordi. immortale...

  • User Icon

    luposolitario

    01/07/2008 22:38:01

    sono innamorato di questo film e confesso che l'ho visto non so quante volte ed ogni volta provo la stessa emozione che è quella di rivivere la grande guerra come protagonista e questo merito oltre che dei protagonisti è anche di tutte le altre comparse che hanno fatto grande questo capolavoro indiscusso di Monicelli i due protagonisti (sordi e gassman) mettono in risalto molto bene gli antieroi che non vogliono assolutamente morire in gerra, ma alla fine muoiono proprio da veri eroi anche se in sordina.

  • User Icon

    Claudio Tipo

    16/02/2008 10:28:49

    Ogni volta che in un filmaccio americano di violenza vedo un cretino che spara a un altro povirazzo, a sangue freddo, pe' far scena, senza motivo, stupidamente. Ecco. Mi riviene sempre in mente la faccia stralunata di Alberto Sordi che dice, CHE DICE: "Ma che s'ammazza così la gente, eh?" IMMENSO

  • User Icon

    Andrea

    07/05/2007 12:01:09

    Questo è Cinema italiano! Un prodotto artistico e non i soliti polpettoni mielosi degli ultimi anni. Questi sono Attori! Finalmente si può godere di un testo recitato e non di banalità farfugliate da "attori" approssimativi, che ormai affolano il nostro cinema.

  • User Icon

    pennyjo

    04/05/2007 17:46:43

    Non mi piace la battuta finale "anche questa volta quei due lavativi se la sono svignata" ... credo che più o meno sia questa ... comunque tutto il Film è Grandioso e rende Onore a Tutti i Nostri SOLDATI di Ieri e di Oggi.

  • User Icon

    ale

    11/02/2007 16:03:36

    Forse uno dei più grandi film del cinema italiano. Uno spaccato realista, drammatico e comico della grande guerra e di cos'era ed è ancora oggi l'Italia. Un film immortale che rimarrà nella storia.

  • User Icon

    neroclaudius

    20/01/2007 12:07:13

    Un capolavoro del più grande regista italiano vivente è fuori posto tra i TOP 100, come lo sarebbe tra gli OSCAR, meritocrazie per generi di consumo, spesso di basso consumo. Lo vedrei meglio tra i capolavori dimenticati, come il DIES IRAE di Dreyer o, per restare nel genere, PER IL RE E PER LA PATRIA di Losey.

  • User Icon

    simone

    11/10/2006 14:48:43

    QUESTO E' SEMPLICEMENTE IL PIU' BEL FILM ITALIANO DI TUTTI I TEMPI. SORDI E GASSMAN DA OSCAR.

  • User Icon

    robbie the prof

    14/04/2006 17:54:39

    bellissimo film. Utilissimo dal punto di vista didattico, si presta molto ad essere inserito in un percorso modulare sulla prima guerra mondiale.

  • User Icon

    Gemini

    26/09/2005 23:17:33

    sinceramente mi aspettavo di più visto come ne ho sentito parlare, cioè di uno dei capolavori del cinema italiano. troppo lungo rispetto la storia che vuol raccontare, però non è un film da buttare anzi è molto piacevole e l'interpretazione dei due mostri sacri sordi-gassmann è di alto spessore

Vedi tutte le 28 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

1959 - Mostra d'arte cinematografica di Venezia - Leone d'oro al miglior film
1959 - David Di Donatello - Miglior attore -

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Filmauro, 2008
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 137 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; documentario; curiosità; foto; interviste