copertina

I grandi discorsi che hanno cambiato la storia

Gianluca Lioni,Michele Fina

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Anno edizione: 2020
In commercio dal: giugno 2020
Pagine: 320 p., Rilegato
  • EAN: 9788822740878

€ 9,40

In uscita da: giugno 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Anche con la voce si può scrivere la storia. In tutte le epoche vi sono stati personaggi in grado di incidere, oltre che con le imprese, anche con i discorsi. In alcuni casi sono stati eventi eccezionali, inscritti nelle tradizioni di grandi religioni e filosofie, come il Discorso della Montagna di Gesù o il Discorso di Varanasi del Buddha. In altri sono stati discorsi coraggiosi pronunciati davanti a temibili accusatori, come accaduto a Galileo. Particolarmente famose e influenti sono state le parole di condottieri e leader politici, da Pericle ad Alessandro Magno, da Napoleone a John F. Kennedy, solo per citarne alcuni vissuti in secoli diversi. Gli scritti successivi, le testimonianze raccolte o, nella modernità, i potenti mezzi di comunicazione hanno amplificato la portata di questi discorsi. Talvolta è rimasta indelebile una frase, come per Martin Luther King («I have a dream»), o per Steve Jobs («Stay hungry, stay foolish»). Questo libro presenta i personaggi più importanti che hanno interpretato i bisogni e i sentimenti dei loro popoli o lanciato sfide alla società e al potere costituito, e che sono rimasti nella storia anche grazie al loro pensiero manifestato con forza di fronte a grandi masse di donne e uomini.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Gianluca Lioni Cover

    Vive tra Roma e La Maddalena. Dirigente nazionale del PD, si occupa di TV e di informazione, ha seguito in precedenza le aree del Terzo settore e del volontariato. Ha iniziato a svolgere la professione di giornalista a 16 anni nella redazione di una radio locale. Da sempre impegnato nell’associazionismo, ha fatto il volontario per il Giubileo. Durante la giunta Soru è stato il rappresentante delle regione Sardegna nel Comitato paritetico per le servitù militari. Ha anche diretto "La Sveglia", l’inserto giovani del quotidiano "Il Popolo". Il suo libro "101 discorsi che hanno cambiato la storia" è stato pubblicato nel 2013 da Newton Compton. Approfondisci
Note legali