Categorie

Camilla Läckberg

Traduttore: L. Cangemi
Editore: Marsilio
Collana: Vintage
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 446 p. , Brossura
  • EAN: 9788831721837

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuly

    16/11/2016 11.00.32

    Non l'ho ancora terminato, ma posso già dire di concordare con Max riguardo al sentimentalismo eccessivo: avrei preferito un po' più giallo e un po' meno saga familiare. La Lackberg è brava, ma il suo non è proprio il genere capace di tenermi incollata alle pagine; personalmente dopo "La sirena" e questo ho avuto l'impressione di leggere un telefilm a puntate trasferito su carta.... Gradevole, ma con questa scrittrice penso di fermarmi qui.

  • User Icon

    Attilio Alessandro

    04/01/2016 07.11.36

    Non sono d'accordo con i giudizi precedenti. Io trovo questo romanzo negli standard della Scrittrice, sempre molto alti. Anzi mi sembra che in questo libro ci sia un po' più di mistero e di inquietudine che negli altri. Come sempre consigliato

  • User Icon

    MAX

    15/11/2015 18.45.29

    E' il primo libro della Lackberg che leggo. Il libro è reso prolisso dalla presenza di un certo numero di storie che procedono parallelamente a quella principale. Ci stanno delle storie parallele, magari per approfondire certi personaggi o certe tematiche, ma non bisogna divagare troppo, altrimenti si diventa noiosi. Come infatti risulta questo libro, un giallo con spruzzate di rosa. E le espressioni della Lackberg (ma potrebbe essere colpa persino della traduttrice) fanno cadere le braccia. Banali. Una sentimentalismo reso superficiale e quasi superfluo, ma invece rimarcato dall'autrice, non aggiunge nulla alla storia. Per conto mio, si poteva benissimo tagliare alcune parti senza colpo ferire. Due è il massimo che posso dare.

Scrivi una recensione