La guerra d'Etiopia. 1935-1941 - Nicola Labanca - copertina

La guerra d'Etiopia. 1935-1941

Nicola Labanca

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 15 ottobre 2015
Pagine: 271 p., Brossura
  • EAN: 9788815257185
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 17,00

€ 20,00
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La guerra d'Etiopia. 1935-1941

Nicola Labanca

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La guerra d'Etiopia. 1935-1941

Nicola Labanca

€ 20,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La guerra d'Etiopia. 1935-1941

Nicola Labanca

€ 20,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il 3 ottobre 1935 il regime fascista attaccò l'Etiopia. Dopo sette mesi di combattimenti, nell'isolamento internazionale, nel maggio 1936 truppe italiane entravano in Addis Abeba e Mussolini dichiarava costituito l'Impero, l'Africa Orientale Italiana. Ma la conquista di fatto non fu mai portata a termine: dal 1936 al 1940 si susseguirono continue operazioni militari di "pacificazione coloniale". Poi il Corno d'Africa divenne uno dei teatri della seconda guerra mondiale e nel 1941 fu il primo territorio perso da un regime dell'Asse. In fondo, la guerra d'Etiopia non era finita nel maggio 1936: finì con la sconfitta italiana del 1941. Nel frattempo però all'AOI, alla nuova colonia italiana del fascismo, erano state imposte una legislazione ed una normazione razziste.
3,67
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Daniel

    15/08/2018 11:23:50

    I libri di Labanca e Del Boca sono testi di fondamentale importanza che fanno luce su eventi che sono stai rimossi dalla nostra memoria. Questi due autori ci portano a fare i conti con la storia e con le nostre colpe, il loro lavoro è frutto di fatica e resistenze, per certi versi riassumono maggiormente rispetto ad altri il mestiere dello storico, ossia quello di dover fare luce riguardo ad eventi che facilmente preferiamo non ricordare e che hanno subito nel corso della storia storpiature e modifiche.

  • User Icon

    Roberto

    13/05/2017 15:25:47

    Ottimo volume, preciso e documentato dal punto di vista storiografico. L'avventura in italiana in Africa fu soprattutto pomposo fumo negli occhi per la popolazione iitaliana e violenza contro popolazioni autoctone, al netto di qualche acquedotto e qualche strada, che di certo non giustifica stragi e gas asfissianti. Le sanzioni economiche (che portarono alla pagliacciata dell'autarchia) credo che parlino da sole per quanto riguarda il fantomatico "supporto" all'Italia. Da leggere sicuramente per capire meglio cosa fu in realtà il regime.

  • User Icon

    Jhax

    01/06/2016 17:12:25

    Labanca è da sempre il tipico storico di partito, che interpreta a favor di politica la storia patria, calpestando o ignorando, tutte le testimonianze coeve al fatto narrato, siano esse soggettive come le molteplici e variegate opere memorialistiche, siano esse oggettive come quelle materiali (strade, acquedotti, scuole, ferrovie, ospedali... ecc..ecc..). Isolamento internazionale? Falso, moltissimi paesi sostennero l'Italia o non la ostacolarono e coloro che la ostacolarono lo fecero in modo blando allo scopo di "tenere il piede in due scarpe". Ribellioni/brigantaggio/regolamenti di conti tribali? Normale, nulla di anomalo in quel tipo di situazione. A tutt'oggi in Italia esistono organizzazioni criminali, movimenti eversivi comunisti e non, vuol forse dire che non siamo una nazione? Peggio di Labanca c'è solo Del Boca, storici di partito e quindi storici inaffidabili. Si leggano piuttosto, libri come: Ascari K7 di Dominioni o Kai Bandera di Formento o Cieli d'Etiopia di Beonio Brocchieri o Diario AOI di Poggiali, o Passo Uarieu di Colloredo. Questi titoli e moltissimi altri compresa l'opera pubblicata dall'Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito di Longo, ricordano in perpetuo a tutti noi che siamo stati un grande popolo, e che nonostante gli sbagli commessi, nonostante i politici mafiosi e tutti i loro servitori mediatici continuiamo ad esserlo. W l'Italia!

| Vedi di più >
Note legali