La guerra di Corea - Steven H. Lee - copertina

La guerra di Corea

Steven H. Lee

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: G. Balestrino
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 29 agosto 2003
Pagine: 211 p., Brossura
  • EAN: 9788815093110
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 7,02

€ 13,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La guerra di Corea, che si concluse con l'armistizio del luglio 1953, è stato il primo grande episodio di tensione internazionale nella guerra fredda, dove mondo occidentale e mondo comunista si sono affrontati. L'attacco della Corea del nord comunista a quella del sud nel giugno 1950 determinò l'intervento americano e un conflitto su cui aleggiava lo spettro di una guerra nucleare. Il volume esamina l'intera vicenda della guerra di Corea collocandola nel contesto degli equilibri mondiali del dopoguerra e vedendone le conseguenze, dall'ingresso della Germania nella Nato al trattato di pace con il Giappone, dall'ingresso della Cina sulla scena mondiale all'impiego anticomunista statunitense.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Antonino D'Ai

    22/05/2011 14:48:41

    La guerra di Corea rappresenta lo snodo fondamentale per la comprensione delle dinamiche della guerra fredda. Questo saggio è ben articolato, presenta un punto di vista abbastanza oggettivo sulla vicenda; le fasi pre-conflitto e il filo del lungo processo verso la Conferenza di Ginevra sono ben delineati. Presenta anche un capitolo sulle conseguenze sociali della guerra. Manca di una parte, che sarebbe stata interessante, sullo stato attuale della vicenda a quasi 60 anni dalla firma dell'armistizio. Apparato iconografico e illustrativo minimale. Le dinamiche prettamente militari sono quasi assenti. Stile asciutto, poco narrativo.

  • User Icon

    Edoardo

    18/01/2005 16:01:14

    L'idea di parlare del conflitto coreano è buona, considerando la carenza di pubblicazioni al riguardo in Italia. Tuttavia l'autore disperde le energie in mille rivoli, trascurando proprio la narrazione degli eventi militari. Sarebbe stato inoltre utile ricordare che la Corea del Sud deve il suo sviluppo economico al sacrificio di decine di migliaia di soldati americani, sudcoreani, oltre ai caduti del Commonwealth e Turchia, mentre la feroce dittatura nordcoreana ha impedito per oltre 50 anni sviluppo, benessere, libertà e ha condotto centinaia di migliaia di "sudditi" alla morte per fame e persecuzione. Questi aspetti non sono stati adeguatamente sviluppati

  • User Icon

    Davide

    20/01/2004 17:12:57

    Buon libro su un avvenimento bellico passato un po' in sordina...

Note legali