Recensioni La guerra di tutti. Populismo, terrore e crisi della società liberale

  • User Icon
    05/06/2019 06:16:55

    Dopo “Teoria della classe disagiata”, Raffaele Alberto Ventura ci spiega il campo di battaglia attuale in cui populisti e nazionalisti trovano terreno fertile tra la paura e l’ignoranza di gente impoverita e delusa da un sistema che nasconde strani meccanismi di controllo. Attraverso film, fumetti e letteratura, Ventura riesce a spiegare in modo magistrale come stanno le cose in questo campo di battaglia che è la nostra esistenza in questo secolo. Da fake news e complotti a intrighi per appropriarsi delle risorse di tutti. Un libro tanto interessante quanto sconvolgente. Da leggere.

    Leggi di più Riduci