I guerrieri del ghiaccio. Le Cronache del ghiaccio e del fuoco. Vol. 10

George R. R. Martin

Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2011
Pagine: 486 p., Rilegato
  • EAN: 9788804581581

€ 10,26

€ 19,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    falsodrago

    19/09/2014 18:54:55

    Martin si riprende con una prima parte del quinto libro che presenta qualche lampo, ma non si può valutare un libro arrivati a 1\3 del suo contenuto. Purtroppo il nostro sadico autore ama i guadagni facili e sta facendo di tutto per diluire la storia, e di conseguenza molti personaggi vengono letteralmente rallentati e la trama gira in tondo senza mai arrivare dritta al punto. Un passo in avanti rispetto all'orrido "feast for crows" è stato fatto, ma i fasti dei primi tre volumi non verranno più raggiunti (temo). I personaggi che mantengono desta l'attenzione sono Davos (impensabile l'intrigante dialogo nel suo ultimo POV), Tyrion ( sottotono rispetto ai primi 3 volumi, ma un suo POv offre il miglior colpo di scena del libro), Jon snow e poi infine la NEw Entry : Jon Connington. Nel complesso diminuiscono notevolmente gli intrighi di corte e Martin prova invece a dare un'impronta più "avventurosa", come nel caso del folletto, o magari più "strategica", ed il riferimento non è casuale: Jon Snow assume uno spessore assolutamente interessante come nuovo e carismatico Lord comandante dei guardiani della notte. ANche il prologo con Vaymar Seipelli è degno di nota, particolarmente ispirato l'autore in quel frangente. Invito Martin a dedicare 100 pagine in uno dei rimanenti libri per spiegare quello che successe prima della detronizzazione dei Targaryen.... Odio leggere delle cose che poi rimangono in sospeso. :) Colgo l'occasione per criticare pesantemente la MOndadori e la sua pessima operazione commerciale che punta al portafoglio del lettore, non garantendo neanche una traduzione leggibile (Altieri a tratti illeggibile per gli errori da 3 elementare). Dividere un libro in tre parti richiedendo più di 10 euro non è nè più nè meno che un furto legalizzato, e mi auguro che la casa editrice ci dia un taglio.

  • User Icon

    Andrea

    11/10/2012 12:22:17

    Capisco che questo è in realtà la prima di tre parti del libro, ma sono 400 pagine quasi completamente inutili. Ai fini della storia succede pochissimo, difficile smettere di leggere questa saga, ma ho il sospetto che si stia allungando il brodo oltremisura per puri fini commerciali. Noioso, prolisso, inutile.

  • User Icon

    Ivan

    28/02/2012 18:47:34

    Davvero un bel libro, assolutamente da non perdere per tutti quelli che hanno seguito le "Cronache" di Martin fino a questo punto. Solo come nota c'è da dire che questo libro non segue la storia dei volumi precedenti ma piuttosto si sovrappone ad essa, riprendendo a narrare le sorti dei personaggi che erano stati accantonati nei volumi precedenti, seguendo un percorso parallelo, almeno fino a un certo punto. Le vicende di alcuni personaggi, stranamente, vengono riprese da prima ancora di dove erano state interrotte e mi ha sorpreso ritrovare in un tratto l'identica conversazione che era già presente ne "L'ombra della Profezia". Peccato per la solita scelta di dividere i libri originali. Per conoscere il seguito bisognerà attendere che vengano finalmente "riaccesi" i fuochi di Valyria.

  • User Icon

    Enrico

    23/02/2012 20:36:34

    Vivo negli Stati Uniti e ho ricevuto il libro 'A Dance with Dragons' a casa a meta' del Settembre ultimo scorso; E' il QUINTO volume ... In Italia ho acquistato la serie traite IBS per mia figlia e 'I Guerrieri del Ghiaccio' e' il Decimo volume e rappresenta META' del libro originale ... Che dire: scandalosi (per essere educato); Ho iniziato il libro, mi sono ferato e ho dovuto rileggere la serie prima di ricominciare a leggerlo; Per me' e' bello, ma e' piu' la continuazione del Terso (in numerazione USA) libro che del Quarto: un esempio, la storia di Jemie e Brienne e' avanzata di un niente! Cosi' come per Sam e Sansa ... Lady Stark invece ...

  • User Icon

    marika

    14/02/2012 20:25:34

    dico solo che per fortuna ho letto a dance with dragons in inglese...odio il fatto che in italia vengano divisi in più volumi senza nessun motivo apparente! ora spero solo che mertin si sbrighi a pubblicare l'ultimo!

  • User Icon

    Salvatore

    21/12/2011 12:53:15

    Premesso che mi sono rotto di aspettare anni per leggere i vari seguiti causa anche questa abitudine di spezzettare i libri devo dire che questo ultimo di Martin è assolutamente supremo! Attendo con trepidazione il prossimo...

  • User Icon

    polline

    08/12/2011 15:00:03

    Carino, ma... arrivi alla fine e pensi: beh ho aspettato tanto ma NON ne è valsa la pena! Martin è bravissimo, i personaggi li adoro, ma non succede niente! I capitoli di Dany sono tutti uguali tra loro, quelli di Tyrion quasi. Il libro poteva essere tranquillamente un terzo di dimensioni senza tralasciare nulla di importante. Sono deluso, forse l'opera intera è meglio, magari prevede un inizio lento e poi si accende, ma questo romanzo preso così da solo è insufficiente da molti punti di vista. Aspettiamo con ansia il prossimo

  • User Icon

    Maurizio

    06/12/2011 20:37:52

    Giancarlo non ha seguito il "gioco" messo in atto da Martin. Trovandosi di fronte a una massa di capitoli non gestibili in un unico volume, ha pubblicato un primo volume (il precedente A fest for crows) dedicato agli avvenimenti "in occidente" rimandando al presente volume ciò che in parallelo avveniva ad oriente (con qualche divagazione, tipo gli eventi alla barriera, in sequenza nei due volumi). Alla fine obbliga il lettore a uno sforzo titanico per tenere a mente la storia (visti anche gli anni trascorsi tra i due tomi). Per il resto, valgono le considerazioni già espresse nelle altre recensioni. Buon libro, ma non trascendente.

  • User Icon

    Giancarlo

    15/11/2011 09:37:15

    Come tutta la saga: ECCEZIONALE! Martin riannoda i fili, ne dipana di nuovi e va avanti. Ed è sangue e viscere ed è fuoco e ghiaccio. Subito, sin dall'inizio: roghi e freddo nei luoghi e nelle anime, pagine arroventate e rabbrividenti che Martin sciorina lucido e brutale. La presa di coscienza del potere in Jon Snow, sempre più Stark e pronto a dare la morte (di sua mano, come Ned), la gestione del potere in Daenerys, sempre più Targaryen nella sua regale solitudine di ostaggio e vittima dei suoi draghi. Segreti disvelati e segrete da cui riemergono larve irriconoscibili e quando capisci a chi appartengono (anche se hanno un nome diverso, Reek che fa rima con meek, sottomesso) hai un sussulto (mai scordarsi che Martin non abbandona mai i suoi personaggi, semmai li ammazza). E Tyrion, sempre più folletto, che preda degli incubi (non dei rimorsi) della sua compiuta nemesi si dilania e delira passando dalla fase delle "puttane" a quella degli escrementi (fuor di metafora) in un viaggio in terra d'oriente (oriente=rinascita?) dove Dany lo aspetta (forse...) insieme ad altri pretendenti e ci saranno nuove sorprese (nuovi Targaryen, ebbene, sì, e mai te lo saresti aspettato) ma non quella che dietro a tutto c'è Varys, il "ragno tessitore". Ma Cersei? oh, per favore, che fine ha fatto Cersei? e Jaime e Arianne e Arya e Sansa, e Ditocorto e le Serpi dove sono finiti? Lo sapremo - speriamo - solo ad aprile grazie a Mondadori (iniuria vobis) che ci spezza il cuore "spezzando" le Cronache e mandando in libreria LA DANZA DEI DRAGHI tradotta in modo frettoloso. Valar morghulis a M. Lunga vita a Martin. (gieffe)

  • User Icon

    Minpad

    14/11/2011 10:44:14

    Magnifico! Imperdibile per gli amanti del genere fantasy e di Martin! Peccato solo la decisione di dividerlo in 3 parti ... l'attesa sarà straziante!

  • User Icon

    massimo

    13/11/2011 10:31:33

    Buon libro, ma solo per i fan della serie. Intanto la "solita" abitudine di spezzare in due il volume originale. Motivi di costi, manegevolezza e traduzione, probabilmente, ma alla fine il lettore italiano (vista anche l'attuale legge sugli sconti) pagherà il libro il triplo di quello inglese o statunitense. Traduzione come sempre ottima, affidata al grande Altieri con un aiuto (forse questo spiega anche la rapidità di apparizione rispetto all'originale, con la seconda parte promessa tra 6 mesi, pochissimi per gli standard italici). Ma se non siete fan della saga e non avete fatto un ripassino delle puntate precedenti correte il rischio di annoiarvi non poco e di non seguire le varie trame indipendenti che si intersecano con le storie narrate nel precedente volume. Tra l'altro i personaggi più interessanti sono in buona parte morti e la storia si dipana un po' stancamente. Senza contare che l'Autore ha promesso altri 2 volumi prima della chiusura della storia ... e con i ritmi attuali occorrerà pazientare per altri 10 anni. Tra l'altro, più che riportare ogni volta lo sterminato elenco di personaggi (per altro diviso per casate e di difficile consultazione) sarebbe stato assai utile una sinossi di 4-5 pagine delle puntate precedenti.

  • User Icon

    damiano

    09/11/2011 15:26:13

    dopo qualche anno di attesa ecco il grande ritorno....... libro fantastico, Martin come al solito, non delude le attese.... si legge tutto d'un fiato... tyrion il nano e' un personaggio sempre piu' strepitoso! peccato per la solita suddivisione del libro originale che lascia l'amaro in bocca nel finale... con oltre 100 libri fantasy letti all'attivo tra saghe varie e singole storie, eleggo questo autore, a mio personale giudizio, a re assoluto del fantasy moderno!

  • User Icon

    marco

    30/10/2011 18:17:41

    Un'attesa durata ben cinque anni dall'ultimo, ma ne è valsa la pena, ottimo Martin riesce sempre a catapultarti nella storia e sembra di essere lì con i protagonisti, consigliatissimo.Unico neo bisogna ammetterlo è la scelta degli editori italiani a dividerlo in tre parti secondo me sbagliato, toglie un po' il gusto della lettura arrivati alla fine ti lascia l'amaro in bocca perchè lo divori e pensi come già finito?Ora devo aspettare ben sei mesi per il prossimo, speriamo li facciano uscire prima.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

PIANO DELL'OPERA

Il trono di spade. Libro primo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 1: Il trono di spade
Vol. 2: Il grande inverno

Il trono di spade. Libro secondo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 3: Il regno dei lupi
Vol. 4: La regina dei draghi

Il trono di spade. Libro terzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 5: Tempesta di spade
Vol. 6: I fiumi della guerra
Vol. 7: Il portale delle tenebre

Il trono di spade. Libro quarto delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 8: Il dominio della regina
Vol. 9: L'ombra della profezia

Il trono di spade. Libro quinto delle Cronache del ghiaccio e del fuoco

Vol. 10: I guerrieri del ghiaccio
Vol. 11: I fuochi di Valyria
Vol. 12: La danza dei draghi