Traduttore: A. Rossi
Editore: Bompiani
Edizione: 2
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
In commercio dal: 25 ottobre 2000
Pagine: 416 p.
  • EAN: 9788845245732
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 4,18
Descrizione
Il romanzo narra il destino del popolo arabo nei giorni della fondazione dello Stato d'israele, attraverso gli occhi di Hagj Ibrahim capo del villaggio di Tabah, un villaggio fuori dal tempo lungo lungo la strada per Gerusalemme. Qui gli arabi conducono la loro esistenza secondo millenarie consuetudini: gli uomini portano il pugnale alla cintura, le donne si velano il capo e il volto. Hagj è intelligente e valoroso e crede fermamente nel Corano e nell'onore. Ma arrivano gli ebrei a scardinare le sue certezze e la sua fede in un Dio invincibile. Dapprincipio cerca di far fronte agli aggressori a fianco del suo popolo, ben presto però comprende che la fine della libertà si avvicina, scoprendo intorno a sé il tradimento, la meschinità e la paura.

€ 4,18

€ 7,75

4 punti Premium

€ 6,59

€ 7,75

Risparmi € 1,16 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giancarmine

    26/03/2003 19:03:55

    Il tono pan-ebraico dell'autore si riconosce in molti tratti, tuttavia il romanzo è un ottimo mezzo per conoscere la situazione dei palestinesi prima dell'insediamento degli israeliani. Ottima la struttura narrativa del romanzo. Va letto assieme ad "Exodus".

Scrivi una recensione