Categorie

Elisabeth Young-Bruehl

Traduttore: M. Marchetti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2009
Pagine: XVI-223 p. , Brossura
  • EAN: 9788806190576

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorenzo Panizzari

    27/04/2013 10.07.34

    Analizza i lavori di H.Arendt (Orig del Totalit, Vita Activa, Vita della Mente) spiegando origini, svl nel tempo ed interpretazioni collegando . Il pensiero di AH si lega ai principali filosofi (passati e contemp); lettura difficile ma una miniera di spunti di riflessione (in partic OT e VM). La parte di spiegaz del pensiero è sempre più stimolante rispetto alle spiegaz della genesi e degli scritti, ma non si può prescindere uno dall'altro. La curatrice è equilibrata ed attenta nelle spiegaz, ed il testo è fruibile anche da inesperti. Intro lunga (30p) e strutturata, ottima per inquadrare l'autrice ed il suo pensiero nel contesto ampio della sua vita e delle sue credenze. Pt.1 Orig del Totalit. Spiega la genesi e la sua creazione come manuale interpretativo per dedurre scientificamente l'embrione di un regime totalitario (3elementi: ideologia, terrore totale, distruz dei legami, burocraz). Si spiega come e perchè l'opera fu poco accolta in EU, come dal totalit HA derivi verso l'analisi di altri modelli simili ed il cfr con le relig che dominano la società. Ne sono poi spiegate le revisioni ed i rimandi sulla contemporaneità. Pt.2 Vita Activa. La "azione" è qui intesa come "politica" in senso ampio (res publica) e si arriva ad analizzare le azioni fisiche: rivoluz (difetti di fondo, originalità di quella US) azioni e derive non volute, rete di individui, guerra, "perdono" presupposto necess del dialogo (esempi di applicaz in politica) e "punizione", disobbedienza civile. Esempi con applicaz a S.Afr, PL, ex Jugo, EU, disgregaz Urss. Pt.3 Vita della Mente. Contemporaneo ed incompiuto, analizza le tre attività distintive umane: pensare, volere, giudicare (conoscere/capire per esprimere opinioni). Svl una completa filosofia politica e la cfr con i principali pensatori del passato e della contemporaneità. E' sicuramente la parte più vicina alla ns sensibilità e bisogni di uomini del XX-XXI Sec, e probabilmente anche la più facilmente fruibile da non esperti.

Scrivi una recensione