Harrison's Flowers (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Francia
Anno: 2000
Supporto: DVD
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,99 €)

1991, Iugoslavia. Mentre il conflitto fra croati e serbi esplode in tutta la sua crudeltà, il fotoreporter Harrison Lloyd viene inviato al fronte da Newsweek È la sua ultima missione, vuole smettere e rientrare in famiglia, ma qualcosa va storto: viene dichiarato morto. Sua moglie Sarah parte alla sua ricerca.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Max Pax

    04/11/2018 19:46:12

    Film eccellente ambientato tra il continente nord americano e la ex Jugoslavia degli anni '90. Pari al film Savior di Oliver Stone, denuncia in modi diversi, ma simili sotto alcuni aspetti, gli orrori degli eccidio delle varie etnie nella "resa dei conti" slava. Film con toni sentimentali e crudi nello stesso tempo. La morale? mai arrendersi davanti a difficoltà quasi insormontabili, la forza dell'amore vince sempre.. su tutto.. Anche in guerra.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Eagle Pictures, 2017
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 130 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 2.0);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Andie MacDowell Cover

    Nome d'arte di Rosalie Anderson M., attrice statunitense. La sua fortunata carriera di fotomodella la porta a debuttare in Greystoke - La leggenda di Tarzan (1984) di H. Hudson. Seguono altre piccole apparizioni prima di Sesso, bugie e videotape (1989) di S. Soderbergh, che mostra come M., oltre a una bellezza sofisticata e intrigante, possegga buone capacità recitative. Da qui una serie di ruoli da protagonista in commedie quali Green Card - Matrimonio di convenienza (1990) di P. Weir o Quattro matrimoni e un funerale (1994) di M. Newell, ma anche convincenti interpretazioni drammatiche in America oggi (1993) di R. Altman o Crimini invisibili (1997) di W. Wenders. Nel 2000 interpreta Amori in città... e tradimenti in campagna di P. Chelsom e l'anno dopo è la protagonista di Biglietti d'amore... Approfondisci
  • Elias Koteas Cover

    Attore canadese. Nato in Canada da genitori greci, si trasferisce a New York nel 1981 per studiare prima all'Academy of Dramatic Arts e poi all'Actor's Studio. Dopo molte partecipazioni teatrali arriva la grande occasione con Tartarughe Ninja alla riscossa (1990) di S. Barron, un film scombinato che però lo impone agli addetti ai lavori. L'affermazione del suo talento presso il pubblico e la critica internazionali avviene con film che ne enfatizzano il viso scolpito e angoloso e l'espressione mesta ma allo stesso tempo inquietante: è il caso di Exotica (1994) di A. Egoyan, del problematico Crash (1996) di D. Cronenberg e di La sottile linea rossa (1998) di T. Malick. Tra le sue ultime interpretazioni, il banale action-movie Danni collaterali (2001) di A.?Davis, dove recita accanto a un imbolsito... Approfondisci
  • Adrien Brody Cover

    Attore statunitense. Esordisce con un piccolo ruolo in New York Stories (1989, nell'episodio La vita senza Zoe di F.F. Coppola) e colleziona molte altre apparizioni marginali prima di La sottile linea rossa (1998) di T. Malick, in cui può finalmente mostrare le pieghe più sofferte del suo volto spigoloso. Nel 1999 recita in Liberty Heights di B. Levinson, ma soprattutto è il punk Richie in S.O.S. Summer of Sam - Panico a New York di S. Lee, un ruolo memorabile che costruisce sottolineando tutta la sua diversità rispetto alla comunità in cui vive e subendo le conseguenze della sua anarchia. Nel 2000 è in Bread and Roses di K. Loach. Nel 2002 vince l'Oscar come miglior attore protagonista per la sua interpretazione del musicista ebreo Wladyslaw Szpilman in Il pianista di R.?Polanski, cui seguono... Approfondisci
Note legali