Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (Edizione Speciale). Edizione Speciale

Harry Potter and the Prisoner of Azkaban

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Harry Potter and the Prisoner of Azkaban
Paese: Stati Uniti
Anno: 2004
Supporto: DVD

22° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Fantasy e fantascienza - Fantasy

Salvato in 19 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 7,26 €)

Durante le vacanze a casa della terribile famiglia Dursley, Harry Potter non riesce a trattenersi dal lanciare un incantesimo contro la zia Marge, sorella dello zio Vernon. Per fuggire dalla punizione Harry durante la notte fugge di casa per raggiungere il Paiolo Magico, il pub che nasconde l'ingresso alla Diagon Alley. Qui incontra Cornelius Caramell, il Ministro della Magia, che, invece di punirlo per aver usato la magia al di fuori di Hogwarts, gli consiglia di rimandare il suo rientro alla scuola. Pare che un perfido mago, Sirius Black, sia riuscito a fuggire dalla prigione di Azkaban e stia dando la caccia proprio a Harry Potter.
4,73
di 5
Totale 15
5
11
4
4
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ric

    17/05/2020 17:26:40

    Terzo episodio della saga di Harry Potter sicuramente bello...continuano le vicende legate al maghetto e ai suoi amici in un crescendo di difficoltà e soddisfazioni. Questa volta il maghetto avrà a che fare con un pericoloso ceffo evaso dalla prigionia...ma il finale svelerà una grande sorpresa! Assolutamente consigliato

  • User Icon

    Very

    17/05/2020 15:07:19

    Terzo film della saga del maghetto famoso in tutto il mondo! A livello della regia lo trovo superiore rispetto ai primi film. I toni si fanno più copi e vediamo comparire gli inquietanti Dissennatori ad Hogwarts.

  • User Icon

    Tino

    16/05/2020 10:24:09

    Film scuro e aderente alla trama del libro, cosa che la Rowling ha voluto personalmente verificare. La psicologia del protagonista si avvicina ai toni cupi del film e l'evoluzione della storia prosegue pari passo con la crescita fisica e mentale degli attori e dei protagonisti del film. Dvd che non poteva mancare alla mia collezione.

  • User Icon

    elena

    15/05/2020 21:28:44

    QUESTO FILM é wow. é un film che si adatta perfettamente al libro originale.

  • User Icon

    Giancarlo locarno

    14/05/2020 15:41:05

    Dalla prigione di Azkaban è evaso Black Sirius che cerca Harry Potter nella scuola di magia, questo personaggio è inseguito da Dissennatori , sorta di spiriti che collaborano con la giustizia, ma sembrano loro i peggiori criminali. Solo alla fine si scoprirà la verità su Sirius, nel film c’è sempre l’ottima scorreria nel fantastico, si incontrerà un ippogrifo, si scoprirà il segreto di un professore, e tutte le ricette tra il mondo moderno e quello fantastico che rendono ottima la saga. Un film da vedere.

  • User Icon

    nadia

    03/04/2020 07:46:03

    Il film della saga è ben confezionati e interpretato. Anche se il film non sono lo specchio del libro gli sceneggiatori e il regista hanno comunque colto l'essenziale ed hanno modificato delle cose che in un film sarebbero state troppo difficili oppure noiose da ricreare visivamente, quindi i fan dei libri sono in buone mani e i fan della saga cinematografica non saranno delusi.

  • User Icon

    Gianluca

    10/11/2019 20:12:29

    Inizia un incupimento nei torni che, seppure evidente anche nei libri, viene particolarmente accentuato grazie anche ad espedienti cinematografici utili a marcare la crescita dei protagonisti.

  • User Icon

    La forza dell'amore

    20/09/2019 15:27:56

    Il pericolo pluriomicida Sirius Black é evaso dal carcere di massima sicurezza di Azkaban. É diretto alka scuola di magia dove un giovane harry Potter sta crescendo, cullato inevitabilmente da qualche languore e malinconia: la perdita dei suoi genitori hanno lasciato un vuoto incolmabile e una grande solitudine nonostante intorno a lui molti lo stimano. Chi è Sirius? Cosa vuole da harry? Cos'è o meglio chi é il patronum invocato nel bosco giunto in salvezza di harry? Tante domande troveranno risposta in questo bellissimo film, anche per harry e i suoi amici che si renderanno conto di quanto potere ci sia in lui

  • User Icon

    Riccardo Fazio

    19/09/2019 10:33:21

    Il prigioniero di Azkaban è il film che preferisco nella saga di Harry Potter. Nel film il nostro eroe non si scontra con il nemico di sempre cioè con Voldemort, invece si trova coinvolto con il ritorno in libertà di un amico dei suoi genitori che è stato anche suo padrino. Per la comunità dei maghi Sirius Blak ha tradito i genitori di Harry rivelando a Voldemort il loro nascondiglio e facendo si che Voldemort potesse uccidere i genitori di Harry. Toccherà a Harry dimostrare che i fatti non si sono svolti in questo modo e che Sirius è innocente. Nel finale del film Harry riesce a ridare a Sirius, il quale era stato catturato e condannato a morte, la libertà. Consiglio vivamente a tutti di leggere anche il libro perchè questo arricchisce la comprensione della vicenda. Buona visione e buona lettura.

  • User Icon

    Andrea Morello

    17/09/2019 20:02:17

    Forse non tutti sanno che Alfonso Cuarón prima di firmare il capolavoro "Roma" ha diretto questo terzo capitolo della saga Potteriana, che rimane quello meglio girato e curato registicamente. Ottimo

  • User Icon

    Emilio

    08/03/2019 18:51:41

    Film emozionante perchè Harry è costretto a fare i conti con il passato e con la morte dei genitori, che ritorna nella forma di un amico che li ha traditi al loro acerrimo nemico. Allo stesso tempo, Harry ritrova un adulto su cui poter fare affidamento e che si prenderà cura di lui da questo momento in poi. C'è una buona corrispondenza tra film e libro, e questo è chiaramente un pregio.

  • User Icon

    Lucio

    06/03/2019 02:19:53

    Tra i migliori film della saga, questo capitolo è davvero ben fatto, leggermente tagliato rispetto al libro ma comunque da avere nella collezione se appassionati della saga!!

  • User Icon

    Donna

    22/09/2018 11:27:06

    Il Prigioniero di Azakaban apre con un siparietto comico, ma si avverte subito il sottile senso di disagio e inquietudine che impregna i cieli ora plumbei. E la successiva apparizione del dissennatore sull’Hogwarts Express è il segnale definitivo che qualcosa è cambiato. Il regista che stavolta prende le redini è Alfonso Cuaron, una scelta particolare vista la sua filmografia pregressa, tutt’altro che commerciale. Da molti criticato come l’episodio più sgangherato, questo terzo capitolo ha tuttavia il pregio di aver dato spessore e realismo ai suoi personaggi, dipingendo con estro quasi autoriale il sopraggiungere dell’adolescenza

  • User Icon

    erino

    21/09/2018 13:44:01

    dalle pagine dell’autrice j.k. Rowling, il terzo film della saga di Harry Potter, il piccolo maghetto orfano inglese che tutti noi amiamo. Per chi non lo sapesse la storia gira attorno al giovane Harry Potter, e ai suoi amici Ron ed Hermione, che si ritrovano a causa della loro curiosità un po’ sempre nei guai. La dimostrazione che in un mondo pieno di magia non c’è sempre pace e armonia.

  • User Icon

    Francesco

    19/09/2018 14:29:37

    Il terzo anno ad Hogwarts è funestato da un inquietante evento: l'assassino Sirius Black è evaso di prigione, fermamente intenzionato ad uccidere Harry Potter. L'ormai tredicenne maghetto si prepara ad affrontarlo come può, ma inganni, equivoci e sconvolgenti rivelazioni sono dietro l'angolo. Si cambia decisamente registro con Cuaron, via il tono scanzonato dei rpimi due film di Columbus e Harry Potter entra in territori decisamente più dark di pari passo con una maggiore maturità del personaggio. Infatti i ruoli comprimari sono leggermente meno incisivi (a parte la piccola ma incisiva presenza di Oldman e David Twahlis), scelta che premia una maggiore responsabilità, anche nelle scelte, del trio protagonista. Bella la regia di Cuaron, sceneggiatura che non mi ha pienamente convinto, ma sui paradossi temporali vado molto spesso in crisi. Un passo avanti rispetto ai primi due episodi.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente

Formalmente perfetto, il film continua la climax ascendente della serie rispettando lo spirito del libro

Trama
Eliminate le derive bamboccesce di matrice Spielberghian/Columbesche, Harry Potter si presenta al pubblico in una veste più dark ed oscura. Stavolta i nemici e gli incubi non vengono dall'esterno ma dall'animo dei protagonisti e molti temi, pur se non approfonditi, mantengono alto il livello di attenzione "sociale": la mancanza di genitori e di punti di riferimento, il razzismo, il dualismo delle personalità degli individui e la non assolutezza del male, le classi sociali, l'ingiustizia.

  • Produzione: Warner Home Video, 2016
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 141 min
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Ebraico; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Alfonso Cuaron Cover

    È regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e direttre della fotografia e montatore. Viene ricordato per aver diretto il terzo film della saga Harry Potter, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Nel 2014 ha vinto due premi Oscar come miglior regista e miglior montaggio per il film Gravity. Nel 2019 ha vinto il premio Oscar per la migliore fotografia nel film Roma. Approfondisci
  • Daniel Radcliffe Cover

    Propr. D. Jacob R., attore inglese. Fin da bambino esprime il desiderio di recitare, sostenuto dalla madre che è una nota agente di casting, ed esordisce a dieci anni nel 1999 come protagonista dell’adattamento bbc di David Copperfield. Dopo un piccolo ruolo ne Il sarto di Panama (2001) di J. Boorman, si rivela perfetto per incarnare, per la gioia di milioni di lettori, l’intraprendente maghetto Harry Potter creato dalla scrittrice J.K. Rowling nella serie di pellicole che a partire dal 2001 (Harry Potter e la pietra filosofale, 2001, di C. Columbus) portano sul grande schermo i romanzi della fortunata saga. R. cresce insieme al suo personaggio in un’affascinante simbiosi tra vita e finzione, e per sfuggire al rischio di restare prigioniero di un ruolo così totalizzante varia le proprie interpretazioni,... Approfondisci
Note legali