Hiroshima. Nel paese dei fiori di ciliegio - Fumiyo Kono - copertina

Hiroshima. Nel paese dei fiori di ciliegio

Fumiyo Kono

Scrivi una recensione
Traduttore: H. Watanabe
Editore: Kappalab
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 11 gennaio 2018
Pagine: 110 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788885457027
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Hiroshima, dieci anni dopo l'esplosione della bomba atomica che ha spazzato via troppe vite umane e distrutto il futuro dei sopravvissuti. È il 1955, e molti abitanti vivono nella consapevolezza che nonostante tutti gli sforzi, probabilmente non riusciranno mai più a essere felici. Eppure il mondo continua a esistere nonostante le più grandi tragedie. Questa è la storia della città di Hiroshima e delle persone che ci vivono. E di un paese che non vuole essere solo quello della bomba atomica, ma anche quello dei fiori di ciliegio. Dopo aver suscitato il plauso internazionale, aver dato origine a un film, a un romanzo e a un radiodramma, ora anche in Italia la graphic novel giapponese che apre il cuore e dona più di quanto qualsiasi altro libro su Hiroshima sia mai stato in grado di fare. Un libro per non dimenticare, vincitore del Great Prize al Japan Media Arts Festival e del Creativity Prize al Tezuka Osamu Cultural Prize.
4,5
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    micaela

    10/12/2018 20:08:59

    favoloso, mi ha commosso. da comprare assolutamente

  • User Icon

    MariannaBookmarks

    13/10/2018 10:06:56

    Minami a dieci anni di distanza dalla caduta della bomba atomica su Hiroshima vive in mezzo a tante difficoltà; la vita sua, della sua famiglia e di tutti gli abitanti della città è cambiata ed è rimasta segnata dalla tragedia. Il suo sorriso e la sua spensieratezza però cercano di potare un po’ di luce nella vita di chi la circonda, di essere positiva e di vivere fino all’ultimo con la speranza di un cambiamento positivo. Nanami è una ragazza dei giorni nostri e sa poco della sua famiglia: sua madre è morta, il padre invece si nasconde in un dolore silenzioso che né mostra né condivide con gli altri. Però adesso la ragazza vuole scoprire la verità e seguirà il padre in un viaggio alla scoperta del passato. Due storie all’apparenza distanti ma in realtà legate luna all’altra in una maniera che si capisce solo alla fine, quando tutti i pezzi del puzzle si collegano per il lettore e non solo. Una storia bella, che mostra due realtà diverse ma complementari: la prima parte narra la vita dopo la bomba atomica, una parte di storia un po’ ignorata o comunque poco legata alla nostra vita di oggi, quella dei giovani che, come Minami, non capiscono o fanno fatica a capire il dolore di coloro che hanno vissuto da vicino, se non in prima persona quei momenti e portano con sé il peso di quel dolore dietro una vita calma e serena. Motivi che fanno riflettere il lettore su tante situazioni non solo del passato ma anche del presente, di situazioni lontane geograficamente ma che dovremmo invece comprendere e imparare ad affrontare con umanità. In questo senso ho molto apprezzato quest’opera che tratta temi importanti con disegni semplici ma efficaci, con tratti di poesia e precisione nella descrizione della città di Hiroshima e dei cambiamenti che ha subito. Ma sopratutto una forte attenzione all'umanità e alla psicologia dei personaggi, semplici all’apparenza ma in realtà complessi come pochi e che si rivelano al lettore in poche pagine.

  • User Icon

    Lym

    06/07/2011 22:34:54

    Tristissimo, commovente, poetico. I disegni sono molto belli e delicati. Consigliato, per non dimenticare.

Note legali