History of the devil

History of the devil

Daniel Defoe

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Narcissus.me
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,03 MB
  • EAN: 9786050386318
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Subject is singular, and it has been handled after a singular Manner: The wise World has been pleased with it, the merry World has been diverted with it, and the ignorant World has been taught by it; none but the malicious part of the World has been offended at it: Who can wonder, that when the Devil is not pleased, his Friends should be angry?
The strangest thing of it all is, to hear Satan complain that the Story is handled prophanely: But who can think it strange that his Advocates should be, what he was from the Beginning?
The Author affirms, and has good Vouchers for it (in the Opinion of such whose Judgment passes with him for an Authority) that the whole Tenor of the Work is solemn, calculated to promote serious Religion, and capable of being improv’d in a religious manner. But he does not think that we are bound never to speak of the Devil but with an Air of Terror, as if we were always afraid of him.
  • Daniel Defoe Cover

    Scrittore inglese. Figlio di un modesto negoziante, ebbe un’istruzione piuttosto eterogenea e frammentaria, viaggiò a lungo in Europa e tentò varie imprese commerciali, ottenendo però sempre risultati deludenti. Verso il 1700 si stabilì definitivamente a Londra, cercando di vivere come giornalista e libellista. S'impegnò in politica cambiando casacca diverse volte, nel corso di una vita pubblica che durò diversi decenni, e nel corso della quale fu più volte incarcerato per motivi politici e anche per i debiti. Nel 1704 fondò e diresse «The Review», rivista sulle cui colonne espresse le sue eccezionali qualità di giornalista. Defoe è infatti considerato uno dei fondatori del giornalismo moderno. Verso... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali