Categorie
Anno edizione: 2016
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788865791127

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Sandra Dema, con la collaborazione dell’illustratore Antonio Boffa,  ci propone  il suo recente Ho abbracciato un gigante. Un’invitante copertina dai colori intensi tutta sui toni del blu, con qualche piccola macchia rossa, lascia immaginare di trovarsi al cospetto di un racconto pieno di movimento,  in realtà quello che attende il lettore è una storia delicata.

In quest’albo illustrato i protagonisti sono la natura e i bambini. E proprio la natura è vissuta come spazio di gioco. Mario e Alina, compagni di scuola, non aspettano che il termine delle lezioni per correre verso il bosco dove trascorrono i loro pomeriggi pieni di incanto. Qui la fanno da padroni lo scorrere del tempo e il senso dell’avventura. Infatti quando ci si immerge nella natura il tempo è scandito soltanto dalla luce e il bosco diventa uno spazio proibito e misterioso da esplorare. Sugli alberi dove i bambini giocano non ci sono case, solo nidi degli uccellini; ci si arrampica inventando ogni giorno nuove avventure, così le ore volano tra salti e risate e la luce del tramonto traccia il confine con l’ora del ritorno a casa.

Ho abbracciato un gigante è un libro cartonato con bellissime immagini a cui Antonio Boffa ha dato un’anima. I colori si mescolano in creazioni grafiche accattivanti. La storia dei due bambini si arricchisce ancor più di meraviglia e invita il lettore ad immaginare una realtà tutta nuova. Ogni pagina è una scoperta: un uccellino, una foglia, una farfalla, un piccolo vermetto tra l’erba “una corona di ricami si apre davanti ai due bambini come il lasciapassare verso un nuovo mondo”. E la sera ci si addormenta stanchi, magari con una fogliolina tra le mani, ma con il pensiero all’amico albero. E non solo le immagini ma le parole stesse fanno da traino per trasportare il piccolo lettore in un mondo da sogno.

Si inizia così ad insegnare fin da piccoli l’amore per la natura. Una lettura consigliata a partire dai 4 anni che racconta l’incanto dei pomeriggi a piedi scalzi tra l’erba e l’incontro nel pieno e profondo rispetto bambini – natura.

Recensione di Clara Domenino