Stripe PDP
Salvato in 207 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico
10,20 € 12,00 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+100 punti Effe
-15% 12,00 € 10,20 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,20 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
11,40 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
11,40 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
12,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
11,40 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
12,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,20 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
IL LIBRO di DALLAVALLE SRL
11,40 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
11,40 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
12,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
11,40 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
12,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
12,00 € + 8,00 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico - Maurizio Bettini - copertina
Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico - Maurizio Bettini - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico Maurizio Bettini
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Il senso di umanità dei Greci e dei Romani era migliore del nostro? Quale posto occuperebbe nel mondo antico la Dichiarazione universale del 1948? Intanto nel canale di Sicilia non si soccorrono i naufraghi. Nel medesimo luogo ove Enea, diretto in Italia, fu soccorso da Didone. 

«È la guida ideale per comprendere come la cultura classica si rapportava a chi proveniva da oltre il confine, alla donna, al bambino, all'uomo che oggi chiamiamo migrante» - Marco Bracconi, Robinson

Questo libro inizia con un episodio dell' Eneide : il naufragio dei Troiani sulle coste di Cartagine (nei pressi dell'odierna Tunisi, nel canale di Sicilia) mentre sono diretti in Italia. Enea e i suoi vengono accolti dalla regina Didone in nome dell'umanità e del rispetto verso gli dèi, perché le frontiere si chiudono di fronte agli aggressori, non ai naufraghi. Scrive Bettini: «Ci sono troppi dispersi nel mare che fu di Virgilio, troppi cadaveri che fluttuano a mezz'acqua perché quei versi si possano ancora leggere solo come poesia. Sono diventati cronaca». Il libro propone dunque una triplice esplorazione della cultura antica alla luce di ciò che oggi definiamo "diritti umani": per scoprire in Grecia e a Roma alcuni incunaboli della Dichiarazione; per misurare gli scarti che su questo terreno ci separano dalla società e dalla cultura antica; infine per mettere in luce alcune specifiche forme culturali in base alle quali Greci e Romani si ponevano problemi equivalenti a ciò che oggi definiamo diritti umani. Ancora una volta, riflettere sul mondo antico ci aiuta ad orientarci nel presente.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
5 marzo 2019
132 p., Brossura
9788806240882

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
ormos
Recensioni: 5/5

Una bella lettura, colta e affascinante, sulle origini antiche di princìpi tanto moderni quanto universali: il trattamento dello straniero e del naufrago, i diritti e i doveri che derivano dall’appartenenza alla comunità, i significati di humanitas e paideia. Un trattato che induce a riflettere su come i diritti umani (e più in generale la sensibilità umana) siano ormai irrimediabilmente calpestati ai giorni nostri.

Leggi di più Leggi di meno
Paolo
Recensioni: 5/5

Protagonista di un profondo rinnovamento dell'approccio al mondo antico in chiave antropologica, Maurizio Bettini firma un saggio magistrale, che mostra chiaramente (se ancora ce ne fosse bisogno) quanto i classici siano attuali. Partendo dalla vicenda dell'eroe romano per eccellenza, il profugo troiano Enea, l'autore indaga il concetto di "umanità" proprio del mondo antico, ribaltando le aspettative del lettore moderno: nella cultura antica non esistono "diritti umani" (nulla di strano in questo, dato che tale concetto nasce in Europa all'indomani dell'esperienza illuministica), ma sono profondamente radicati i "doveri umani", che mantengono aperta la disponibilità alla comprensione dell'altro. Le parole di Virgilio suonano ancora oggi fresche, vive ed attuali.

Leggi di più Leggi di meno
Antonio
Recensioni: 5/5

In quest’opera l’autore si interroga sul concetto di diritti umani nel mondo antico e propone un excursus che va dall’Attica dell’età arcaica per arrivare fino alla tarda Repubblica e ai primi secoli dell’Impero Romano. Attraverso la lettura di passi tratti da Terenzio (da una cui frase trae il nome questo agile libretto), Cicerone, Virgilio, Seneca… senza trascurare Sofocle o i Vangeli, l’autore cerca di dipingere un quadro completo di cosa significasse lo ius humanum nei tempi antichi creando degli interessanti paralleli con la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani del 1948 riletta proprio alla luce della cultura greca e latina. Tuttavia, questo saggio non vuole essere una mera idealizzazione del mondo classico inteso come un paradiso ormai perduto. Anzi, l’autore non manca di sottolineare gli scarti culturali della nostra cultura rispetto al mondo antico (basti pensare alla condizione femminile, al concetto di barbaro o all’istituto della schiavitù) e tuttavia ciò non impedisce che si possa trarre una importante lezione dagli antichi che, rispetto a noi moderni che parliamo di “diritti dell’uomo”, ragionavano - forse più saggiamente - in termini di “doveri dell’uomo” (ciò che Seneca definirà humanum officium, gli obblighi degli uomini verso gli altri uomini, obblighi riconosciuti anche al di là dell’appartenenza alla stessa comunità).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Maurizio Bettini

1947, Bressanone

Classicista e scrittore, insegna Filologia classica all'Università di Siena dove ha fondato il Centro Antropologia e Mondo antico. Per Einaudi ha pubblicato i romanzi In fondo al cuore, Eccellenza (2001), Le coccinelle di Redún (2004), Con l'obbligo di Sanremo (2013), oltre a numerosi saggi, tra cui i celebri Il ritratto dell'amante (1992), Voci. Antropologia sonora del mondo antico (2008), Vertere. Un'antropologia della traduzione nella cultura antica (2012), Con l'obbligo di Sanremo (2013), A che servono i Greci e i Romani? (2017) e Il mito di Medea (2017).Nel 2014 pubblica per Il Mulino Elogio del politeismo. Quello che possiamo imparare dalle religioni antiche, cui seguono Il grande racconto dei miti classici (Il Mulino, 2015) e Radici. Tradizioni, identità, memoria...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore