Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L'idolo Del Museo - Marcus Darkley - ebook

L'idolo Del Museo

Marcus Darkley

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 506,44 KB
  • EAN: 9781071520635

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Preparati per una storia fantasy erotica dai contenuti forti!!

Un'antica maledizione sessuale si è risvegliata ed è pronta a gettare scompiglio fra il corpo studentesco!

Le ragazze erano buone amiche e, come quasi ogni amica sana e sessualmente attiva, avevano tutte il solito pensiero birichino o sogno bagnato sulle altre. Ma si fermava comunque tutto lì. Poi una gita al museo cambiò tutto. Una strana statua di una principessa amazzone con gli organi sessuali di entrambi i generi si ruppe e, quando Helen si svegliò il mattino seguente, il suo corpo era completamente cambiato, come anche il suo appetito sessuale!

Estratto:

Mi infilai il kimono giapponese prima di indagare. Il mio ca**o penzolava proprio sotto il corto camicino da notte, ma la vestaglia lo copriva. Il mio ca**o! Quell'idea all'improvviso mi sembrò normale! Cosa mi era successo successo? Avevo difficoltà anche a chiudere il raso sottile sulle tette, il che confermava il mio sospetto che fossero molto più grosse di prima.

Aprii la porta della camera da letto e attraversai il soggiorno. La luce era intensa e mi ci volle qualche istante per mettere a fuoco le mie amiche del cuore in cucina. Megan era in piedi accanto ai pensili mentre l'esuberante Alex la stava rimproverando per qualcosa. Non riuscivo a sentire, quindi mi diressi verso la porta d'ingresso.

"Cosa diavolo ti sei fatta, Meg? Eri stupenda! E come?" Si fermò di colpo e mi resi conto che entrambe mi stavano fissando. La bella bocca di Alex era spalancata e per la prima volta nella sua vita sembrava senza parole. Sentii qualcosa che pulsava nelle parti basse e abbassai lo sguardo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali