-15%
copertina

L' immaginazione

Maurizio Ferraris

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 1996
In commercio dal: 7 marzo 1996
Pagine: 160 p.
  • EAN: 9788815052803
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 8,78

€ 10,33
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

L' immaginazione

Maurizio Ferraris

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


L' immaginazione

Maurizio Ferraris

€ 10,33

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

L' immaginazione

Maurizio Ferraris

€ 10,33

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fin dall'antichità l'immaginazione rientra negli elementi costitutivi della teoria della conoscenza, nel dibattito sui modi di apprendere e pensare. La storia raccontata da Ferraris attraversa dunque l'intera tradizione filosofica occidentale, partendo dalle sorgenti greche dove la "phantasia", cioè l'immaginazione, riceve le due caratterizzazioni fondamentali, come dono divino (Platone) e come facoltà sensibile (Aristotele), per passare alle teorizzazioni medievali di Tommaso d'Aquino, Avicenna e alla tradizione ebraica incarnata da Maimonide. L'esposizione prosegue poi trattando il periodo dall'Umanesimo al Barocco, il Settecento (che vede la nascita dell'estetica) e l'età contemporanea.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


recensione di Perissinotto, L., L'Indice 1996, n.11

Questo volume, che compare nella prima sezione ("Parole chiave") della collana "Lessico dell'estetica" curata da Remo Bodei, si compone di un'introduzione, in cui l'autore esplicita e discute brevemente i presupposti teorici che fungono da filo conduttore della sua indagine, e di quattro capitoli, in cui viene ricostruita e valutata, nei suoi momenti e snodi essenziali, la storia della nozione di immaginazione ("Antichità e Medio Evo", "Dall'umanesimo al barocco", "Il Settecento", "Otto e Novecento").
Per l'autore la storia dell'immaginazione è la storia di un'opposizione che viene di continuo posta e sempre di nuovo decostruita. Ferraris lo dice e mostra bene con riferimento a Kant. Ciò che, meglio di altri, Kant avrebbe intravisto è che l'immaginazione non è "tanto la funzione posta ai confini tra senso e intelletto - l'immagine propedeutica al concetto, il sensibile che precede, illustra o tesaurizza l'intelligibile -, ma piuttosto ciò che, precedendo senso e intelletto, li rende possibili". - in questo modo che quello che si è dato e si dà spesso per garantito, ossia "che da una parte ci sia l'ambito dei concetti e della potenza dell'intelletto, la logica, dall'altra quello delle immagini e della passività dei sensi, l'estetica", diventa il problema di fondo e la questione filosoficamente decisiva.
I quattro capitoli che seguono sono - come si ricordava - disposti cronologicamente. Attorno al filo conduttore appena ricordato Ferraris raccoglie una grande varietà di riferimenti e di considerazioni, che talora sono sviluppati in maniera analitica e distesa, ma che altre volte vengono presentati in maniera un po' concitata. Ciò rende certi passaggi e luoghi del volume poco perspicui, soprattutto, com'è ovvio, per il lettore non specialista.
Il capitolo più efficace è sicuramente il secondo, "Dall'umanesimo al barocco", sia per la chiarezza della ricostruzione che per l'interesse dei riferimenti, degli accostamenti e delle valutazioni critiche. Assai interessante è, per esempio, il modo in cui viene introdotta e valorizzata la figura di Gerolamo Rorario (1485-1556), l'autore dell'operetta "Quod animalia bruta saepe ratione utantur melius homine", divenuta famosa, nel corso del Seicento, grazie soprattutto a Bayle e a Leibniz. Ferraris mostra bene come il dibattito sugli animali e il modo in cui viene istituito e sviluppato il confronto tra uomo e animale sia un momento importante, anche se misconosciuto, della storia che sta ripercorrendo. Il capitolo meno perspicuo, anche se ricco di suggestioni e di indicazioni teoriche, è sicuramente l'ultimo, dedicato agli ultimi due secoli, a cui avrebbe sicuramente giovato uno spazio maggiore e uno sviluppo meno ellittico.
Un rilievo finale: il modo in cui è organizzata la bibliografia rende spesso disagevole riconoscere il riferimento bibliografico inserito nel testo.
  • Maurizio Ferraris Cover

    Filosofo italiano. È professore ordinario di Filosofia teoretica all’Università di Torino, dove dirige il LabOnt (Laboratorio di ontologia). Editorialista di "La Repubblica", è inoltre direttore della "Rivista di Estetica", condirettore di "Critique" e della "Revue francophone d’esthétique". Fellow della Italian Academy for Advanced Studies (New York), della Alexander von Humboldt-Stiftung e del Käte Hamburger Kolleg "Recht als Kultur" di Bonn, Directeur d’études al Collège International de Philosophie, visiting professor alla Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi e in altre università europee e americane. Ha scritto una cinquantina di libri tradotti in varie lingue. Tra i più recenti, segnaliamo... Approfondisci
Note legali