Immigrazione e sicurezza in Italia

Marzio Barbagli

Editore: Il Mulino
Collana: Contemporanea
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 9 ottobre 2008
Pagine: 236 p., Brossura
  • EAN: 9788815127266
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Marzio Barbagli è stato il primo in Italia ad affrontare in maniera esplicita il tema, politicamente scorretto, dei reati commessi dagli immigrati (soprattutto irregolari, ma anche regolari), destando inizialmente imbarazzi e critiche, ma imponendosi poi, grazie al suo inoppugnabile lavoro di ricerca e documentazione, come una delle voci più autorevoli e imparziali in materia, sempre chiamato in causa nei momenti di più acceso dibattito. In questo periodo di crescente preoccupazione sociale, mentre sono all'esame nuovi provvedimenti legislativi sulla sicurezza, Barbagli affronta in particolare nel suo libro tre questioni che dividono i cittadini e le parti politiche: gli effetti della Bossi Fini (è stata un fallimento o ha contribuito a contenere il flusso dei clandestini?); le conseguenze, sul piano delle attività illecite, dell'allargamento a Est dell'Europa, soprattutto dopo il 1° gennaio 2007 (ma è davvero giustificato l'allarme nei confronti di rumeni e rom?); come funziona, o non funziona, il meccanismo delle espulsioni e perché. Tutto questo e molte altre cose ancora sulla base di dati inediti, aggiornati al 31 dicembre 2007.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Christian Corsi

    08/01/2012 23:36:54

    Ciò che nei dibattiti politici dovrebbe rappresentare il punto di partenza per un'analisi dei fatti oggettiva e trasversale agli schieramenti, ciò che possiamo chiamare dati, statistiche o 'numeri', in Italia è invece tra i principali fattori oggetto di fantasie, manipolazioni e scietticismi in malafede (succede persino per i dati Auditel). Questo libro di dati certi e indagini rigorose ne è colmo, permettendo così di fotografare con essi un fenomeno tra i più discussi e delicati ai quali assistiamo. Per capirlo, discuterlo e affrontarlo non c'è modo migliore che leggere Barbagli.

Scrivi una recensione