Traduttore: V. Verdiani
Editore: Feltrinelli
Edizione: 11
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 01/10/2013
  • EAN: 9788807883316

54° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Reportage e raccolte giornalistiche

Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    daniela

    11/12/2017 08:51:17

    E' un diario di viaggio.Bellissimo. Un libro di conoscenza, un libro di storia raccontato da un giornalista. Scopri la storia dell'Armenia, della Bielorussia, dell'Ucraina, della Siberia, della Russia insomma, un impero fatto di tanti popoli diversi, magnifici, costretti ad adattarsi ad una politica unificante che niente ha a che vedere con le proprie radici. Un libro da leggere per capire la storia del mondo, le guerre attuali e la pace che non può esserci con la sopraffazione .

  • User Icon

    n.d.

    14/10/2017 17:38:03

    Molto interessante

  • User Icon

    Pass91

    15/04/2015 21:07:26

    Come solo Kapuscinsky sa fare. Viaggio nell'Imperium, ovvero l'Unione Sovietica, dagli albori fino alla sua dissoluzione, attraverso le esperienze dell'autore. Si inizia con i racconti d'infanzia, si continua con il viaggio per l'URSS a cavallo degli anni '60 (qui quelle di Kapuscinsky sono più fotografie dei popoli che racconti di viaggio), si arriva all'89 con la dissoluzione dell'Unione tramite la sua testimonianza diretta. Si arriva a conclusione con l'opinione dell'autore l'identità russa tra passato, presente e futuro (ormai passato e presente, visto che il libro è del 1993) di questo popolo.

Scrivi una recensione