Imputato, alzatevi! di Mario Mattoli - DVD

Imputato, alzatevi!

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Mario Mattoli
Paese: Italia
Anno: 1939
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 9,50

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'infermiere di una clinica pediatrica, innamorato di una collega, viene sorpreso presso il cadavere di una donna e accusato d'omicidio.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    13/12/2019 08:43:47

    Film molto divertente, con ottimi interpreti e scenografie ben curate. Lo consiglio senz'altro.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 78 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: trailers
  • Erminio Macario Cover

    "Attore italiano. Ancora giovanissimo debutta a teatro e nel 1924 è già secondo comico nella compagnia di G. Molasso. Subito dopo è con I. Bluette e, infine, con W. Osiris, regina indiscussa del varietà. Al cinema esordisce timidamente nel 1933 con Aria di paese di G. De Liguoro, ma deve aspettare sei anni prima di riapparire sul grande schermo e ottenere il successo con Imputato, alzatevi e Lo vedi come sei... lo vedi come sei?, ambedue del 1939, per la regia di M. Mattoli e su sceneggiatura (in particolare il secondo) di F. Fellini. Infermiere accusato per errore di un omicidio nel primo, milionario burlone a spese dei propri parenti nel secondo, nei due film M. ha la possibilità di mettere in grande evidenza la sua maschera di innocente, credulone e malinconico che si rifà a non pochi comici... Approfondisci
Note legali