Inchiesta sulla condizione dei lavoratori in fabbrica (1955)

Curatore: N. Addario
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1976
Pagine: XXXVI-195 p.
  • EAN: 9788806459895
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,27

€ 6,20

Risparmi € 0,93 (15%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

L'inchiesta parlamentare sulle condizioni dei lavoratori in Italia fu varata nel giugno 1955, nel periodo di transizione dal centrismo al centrosinistra. Era la prima indagine istituzionale sulla classe operaia nel suo insieme, e si proponeva di compiere un atto ricognitivo generale per una politica di riforme sociali.Anche se la relazione finale dimostrava l'incapacità della commissione di capire le contraddizioni reali del sistema, il materiale raccolto e la quantità di informazioni furono enormi, e mantengono ancor oggi intatto il loro valore documentario, anche perché molti dei problemi di allora (il lavoro a domicilio, la «morte bianca», ecc.) sono rimasti insoluti o si sono aggravati.Nicolò Addario ha raccolto in questo volume i risultati piú interessanti dell'inchiesta (retribuzioni, qualifiche, il lavoro in appalto, i contratti, le controversie, le commissioni interne), collegandoli nella sua introduzione con la complessa dinamica politica, economica e sociale degli ultimi vent'anni.