Topone PDP Libri
Salvato in 36 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Inciampi. Storie di libri, parole e scaffali
12,35 € 13,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,35 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
13,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
13,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
13,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
12,35 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
13,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
13,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
13,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Inciampi. Storie di libri, parole e scaffali - Marco Filoni - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Inciampi. Storie di libri, parole e scaffali Marco Filoni
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Questo libro rivela una certa ossessione nel voler guardare le cose, come dire, da un lato inusuale. In fondo le librerie dovrebbero essere soltanto dei ripiani, il dizionario una lista di parole, l'ordine con cui si mettono i libri sugli scaffali qualcosa di normalmente personale, una traduzione giusto il passaggio di un testo da una lingua all'altra e, comunque la si voglia vedere, un poeta che quasi non scrive poesie non lo si dovrebbe considerare tale. A meno che non lo si chieda a chi si ostina nel pensare i libri e la letteratura un inciampo nella solida e noiosa normalità. Ma non bisogna spaventarsi, perché forse l'unico momento in cui l'autore di questo libro è riconoscibile nella sua autorevolezza filosofica, è quando, nel finale, fa l'elogio del tergiversare.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
3 ottobre 2019
70 p., Brossura
9788899028381

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Cristiano Cant
Recensioni: 5/5

Quel tempo che si dilata fra il prestissimo e l'eterno, fra l'attimo e l'oltre, fra l'abbozzo e l'intero, eccolo qui, stipato e insieme svanito fra le imprendibili e meditate follie di questo librino. In che terra siamo? In quella dell'Inciampo. Cioè? In quel bosco senza logica di libri accatastati e adorati, di scelte e suggestioni senza alcuna parentela fra loro, in quell'oscillare - citando Benjamin - "tra l'ordine e il disordine, tra l'illusione della completezza e la vertigine dell'inafferrabile". La presa d'atto - che in altri termini si può chiamare destino - di ciò che ha deciso una vita, l'avida dea della curiosità, il magistero dell'incanto libresco impossibile da definire in un disegno compiuto, "una vita nuova tra gli scaffali, un'anarchia sotto sembianza d'ordine" (per dirla con Aby Warburg e la sua geniale regola del 'vicinato'). Da questo caos identico a un cuscino su cui adagiare la vita parallela, forse quella migliore (o forse no), un percorso di maiuscoli amici coi quali il viaggio esalta ancor più ogni minuto trascorso: Borges, Dàvila, Twain, Falubert, Cocteau, le loro capriole aforistiche ad atterrare su un qualcosa che non può o potrà mai avere un nome solo; l'elogio di quella mente unica che fu Avraham Ben Yitzhak, autore sommo di solo 11 poesie, e davvero immenso; fino alla fucilata di John Waters che forse cuce più di ogni altro inutile sforzo ogni senso e nonsenso ad indagare il tema: "Se vai a casa di qualcuno e non ci sono libri non scoparci". Un catalogo di ombre e di pruriti, una malattia necessaria, il ricamo del più riuscito errore su una quinta già volutamente illeggibile. C'è normalità a dire questo? No. Però tutto fila e funziona per delle leggi impossibili a dire e di cui solo la gioia può spiegarne i passaggi dal pulpito scalcagnato della vita. Una biblioteca insomma come un uomo ritratto ad arte. Sogno e desiderio di "una vita semplice fra libri intelligenti" nominando mastro Dàvila e i suoi 30 mila alleati. Possibile? Chissà...

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore