Incidente notturno

Patrick Modiano

Traduttore: E. Caillat
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 12 gennaio 2016
Pagine: 115 p., Rilegato
  • EAN: 9788806229368
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,45

€ 13,12

€ 17,50

Risparmi € 4,38 (25%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cecilia

    19/09/2018 13:21:28

    Un incidente notturno, atmosfere cupe, la ricerca della verità', un viaggio in una Parigi conosciuta ma anche ignota, la scoperta del proprio passato e di una identità' misteriosa. Questi i tratti salienti di " Incidente notturno", con il protagonista che compie una lunga peregrinazione in un mondo di ombre, vittima di un incidente stradale che innesca una serie di situazioni nebulose, a tratti irreali, immergendosi in un universo parallelo che lo porterà' a dubitare della realtà', persino della propria identità', oltre che di tutti i personaggi che lo circondano, alla ricerca di una donna, di un uomo misterioso, del proprio padre, ed, in primis, di se stesso. Il viaggio è' compiuto, la ricerca è' giunta all' epilogo, si e' fatta chiarezza, probabilmente no, poco importa, perché' tutto ha avuto inizio e finira' nella mente del protagonista, con il quale ci siamo identificati, e nella nostra, anche noi abbiamo vagato, cercato, sperato, sognato, a tratti impauriti, a tratti gioiosi, trasportati dalla penna dello scrittore in questo breve ed intenso viaggio notturno. Una scrittura rapida, precisa, semplice, colloquiale, una semplicità' narrativa che nasconde la complessità' ed il tormento dei protagonisti. Dopo la lettura, ci lascia tante domande nonostante la sua conclusione chiara e coerente.

  • User Icon

    Gianni F.

    02/06/2017 17:17:31

    Breve e raffinato romanzo che con lo sfondo magico della notte, consente di ritrovate al protagonista oltre alla donna ambita sopratutto sé stesso. Romanzo con tanta poesia e ricco di atmosfera

  • User Icon

    jane

    11/05/2016 15:11:15

    I libri di Modiano sono un po' tutti simili: ricerche di qualcuno di sfuggente, atmosfere nebbiose, notturne, giri infiniti nei quartieri di Parigi, elenchi di vie, piazze, bar, immobili che sembrano o sono disabitati, figure talmente vaghe da non essere neppure inquietanti, personaggi che sono ombre più che persone, un passato che riemerge a spezzoni. Questo non si discosta dagli altri, in bilico fra realtà, ricordo e sogno.

  • User Icon

    paola

    07/04/2016 09:46:57

    libro ben scritto anche se in alcuni punti un pò noioso e poco chiaro, finale che lascia aperte le possibilità ovunque.

  • User Icon

    cristina

    05/04/2016 10:09:37

    Secondo romanzo di Modiano che leggo e seconda grossa delusione. Non capisco i criteri di assegnazione dei Nobel. La storia è noiosa, lenta, senza pathos. Il protagonista girovaga a vuoto per Parigi e ci dettaglia il nome di strade, hotel, caffè con numeri civici annessi. A cercare cosa, chi e perché?

  • User Icon

    Pier Morandi

    26/02/2016 23:39:16

    Mi piace molto Modiano. Molto. Le sue storie sempre uguali, la sua continua ricerca di un passato perduto, i suoi protagonisti (lui stesso) indifesi e sempre ai margini. Quasi tutti i suoi libri raccontano la stessa storia, ma è una storia che mi piace ritrovare e nella quale mi piace restare. Non lo consiglio come primo libro a chi non conoscesse Modiano. Questo è per lettori affezionati e già 'ambientati'. Letto di notte ed accompagnato da musica jazz.

  • User Icon

    Lina

    15/01/2016 19:49:07

    delusione: sembra un clone di altre opere di Modiano, ma in tono minore.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione