Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Gli indoeuropei e le origini dell'Europa - Francisco Villar - copertina

Gli indoeuropei e le origini dell'Europa

Francisco Villar

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: D. Siviero
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 novembre 2008
Pagine: 681 p., Brossura
  • EAN: 9788815127068

nella classifica Bestseller di IBS Libri Lingue, dizionari, enciclopedie - Linguistica, lingue straniere e dizionari - Linguistica - Paleografia e storia della scrittura

Salvato in 294 liste dei desideri

€ 15,20

€ 16,00
(-5%)

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Gli indoeuropei e le origini dell'Europa

Francisco Villar

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Gli indoeuropei e le origini dell'Europa

Francisco Villar

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Gli indoeuropei e le origini dell'Europa

Francisco Villar

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 15,20 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro ha un impianto molto semplice. La prima parte espone il tema: chi sono, quando vissero e dove abitarono originariamente gli Indoeuropei; che cos'era l'Europa prima di loro; quando sono arrivati in Europa. La seconda parte espone tutto quanto allo stato si può dire di loro: che tipo di società era, com'era la religione, la famiglia, la società, l'economia, l'arte, i nomi, i numeri, la razza. La terza parte è dedicata per intero alla lingua; la quarta fornisce una breve descrizione della ventina di popoli la cui lingua è riconducibile alla comune radice indoeuropea. L'ultima parte affronta il problema dei rapporti di parentela tra le lingue indoeuropee.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 3
5
1
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Riccardo Alberti

    02/04/2021 09:37:19

    Ci fu un tempo (7000 anni fa circa) in cui un popolo (oggi denominato indoeuropeo), stanziato in una comune patria ancestrale (le steppe russe del basso Volga), incominciò a muoversi dalla propria sede originaria stanziandosi in ogni plaga europea, in una vasta fascia indoiranica, che si estende dall'area anatolico-mesopotamica fino a Ceylon e al Bengala, e persino in una parte del Turkestan orientale (Cina). Villar propone un'ammirevole opera di moderna, interdisciplinare ed enciclopedica erudizione che ha il pregio di risultare accessibile in maniera non disagevole al lettore più curioso, consentendogli un approccio mai banale ad una scienza impegnativa ed affascinante, la linguistica comparata, che viene così sottratta ai soli circoli accademici. L'A. ripercorre l'evoluzione della materia dalle prime intuizioni ottocentesche (Bopp; Rask) fino alle più recenti acquisizioni scientifiche che, di concerto con altre discipline quali storia ed archeologia soprattutto, ma anche (paleo)botanica, zoologia, climatologia, geografia e etno-antropologia, sono riuscite a determinare, con ragionevoli margini di certezza, l'originale focolare domestico, l'epoca delle successive ondate migratorie, le caratteristiche lessicali, fonetiche e morfologiche della lingua di questi nostri remoti antenati e le peculiarità culturali e socio-economiche della loro vita comunitaria. Lessico e semantica ci indicano così un habitat settentrionale, una famiglia patriarcale, una religione basata sull'adorazione dei fenomeni atmosferici e una cultura pastorale e guerriera che, nello spazio denominato «Vecchia Europa», si sovrappose e ibridò con la civiltà di sostrato degli antichi abitanti, caratterizzata dalla pratica dell'agricoltura, da un'organizzazione matriarcale e pacifica e dal culto della Dea Madre. Un testo interessante soprattutto nella prima parte, dedicata agli aspetti storici ed antropologici, mentre la seconda, riservata a quelli più prettamente linguistici, risulta talvolta ostica.

  • User Icon

    EUGENIO

    10/03/2016 18:17:37

    E' interessante, ma, a dispetto della copertina e del titolo accattivante, non è un saggio divulgativo, bensì un complesso manuale scientifico di linguistica. Quindi, intanto non si tratta di una lettura serale, ma di un testo impegnativo che andrebbe studiato. Inoltre, fondamentalmente viene scritto chi c'era, dove e quando, sulla base dei reperti linguistici trovati e da questi si possono dedurre anche storia, norme, usi e costumi. Quindi, è prima di tutto una storia della fonetica, piuttosto che una storia in senso lato degli indoeuropei.

  • User Icon

    Joker

    28/12/2013 01:05:08

    Libro completo e interessante sulle origini della nostra civiltà. Villar sposa le tesi di Marija Gimbutas, secondo cui le terre di origine degli Indoeuropei sarebbero le steppe della Russia meridionale, e le difende in maniera appassionata e piuttosto esaustiva, per quanto non del tutto convincente (non trovo così automatico che la terra dell'orso, del salmone e del faggio si possa identificare con la steppa). Fornisce poi un'interessante panoramica sulla storiografia indoeuropeistica; soprattutto, spalanca al lettore un mondo estremamente affascinante, quello dell'archeologia linguistica: una delle poche discipline in grado di gettare luce su epoche così remote ed oscure. Procede poi con una descrizione dell'Europa pre-indoeuropea e dei popoli che la abitavano. La seconda parte descrive la società, continuando a ragionare sulle relazioni fra le varie lingue e su molte interessanti nozioni (ho apprezzato soprattutto quelle di toponomastica e idronimica). La quarta parte offre una descrizione dei popoli di stirpe indoeuropea, approfondendo i percorsi migratori che li hanno portati ad occupare i loro luoghi di residenza e, quando possibile, la loro lingua. L'ultima parte presenta la dialettologia, in particolare i problemi relativi alla costruzione di un "albero genealogico" delle lingue di derivazione indoeuropea. La parte centrale, che si occupa più tecnicamente di linguistica, è la più complessa, soprattutto quando affronta la fonetica. Fra fricative, occlusive, labiovelari, sonore e sorde, chi è digiuno di nozioni fonologiche rischia di sentirsi un po' smarrito. Più accessibile il capitolo che riguarda la morfologia. Un punto in meno per il rifiuto, quasi ideologico, di affrontare il discorso della razza. E' comprensibile che, nel clima contemporaneo assurdamente politically correct, si cerchi di evitare; ma ridurre tutto a pensieri come "chiunque parla indoeuropeo è indoeuropeo" e "la linguistica non si occupa di questo" sembra una simplificazione eccessiva.


Indice

Prefazione

PARTE PRIMA: CHI SONO GLI INDOEUROPEI
1. Chi sono gli indoeuropei
2. Quando vissero e dove abitavano
3. La Vecchia Europa
4. La prima Europa indoeuropea

PARTE SECONDA: COME VIVEVANO E COME PENSAVANO
1. Una società guerriera
2. La religione
3. Famiglia e società
4. Economia e sviluppo materiale
5. Letteratura, poesia, arte
6. Il sistema onomastico
7. Il sistema di numerazione
8. La razza

PARTE TERZA: COM'ERA LA LORO LINGUA
Introduzione
1. Come possiamo conoscere la loro lingua
2. La fonetica
3. La morfologia

PARTE QUARTA: GLI INDOEUROPEI NELLA STORIA
1. Gli ittiti e gli altri popoli anatolici
2. Gli illiri
3. Gli albanesi
4. I traci
5. I daci

PARTE TERZA: COM'ERA LA LORO LINGUA
6. Macedoni e peoni

PARTE QUARTA: GLI INDOEUROPEI NELLA STORIA
7. I balti
8. Gli slavi
9. I germani
10. I celti
11. I liguri
12. L'Italia
13. La penisola iberica
14. I frigi
15. Gli armeniv16. I greci
17. Gli indiani e gli iranici
18. I tocari

PARTE QUINTA: DIALETTOLOGIA E STORIA
1. I travagli della dialettologia
2. Dialettologia o storia dell'indoeuropeizzazione

Conclusione. Risalendo il cammino della storia

Bibliografia
Note legali