Categorie

Antonio De Simone

Editore: Giuffrè
Collana: Fatto & diritto
Anno edizione: 2007
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XX-518 p.
  • EAN: 9788814129049

L'opera propone un'analisi minuziosa sulla complessiva elaborazione svolta nel tempo, sia in sede dottrinale che giurisprudenziale, della nozione di occasione di lavoro e del correlato (e contrapposto) concetto di ""rischio elettivo"", fino ad arrivare ai più recenti ed avanzati sviluppi di tale processo interpretativo, con uno sguardo attento anche alla prassi amministrativa seguita dall'Istituto assicuratore.
Oltre a tale indagine - nella quale trovano una trattazione approfondita anche gli infortuni degli artigiani, dei lavoratori agricoli, nonché di quelli occorsi in ambito domestico - ciò che, dell'opera merita di essere segnalata è l'attenzione particolare dedicata al problematico istituto dell'infortunio in itinere, figura forgiata nei suoi tratti essenziali dal ""diritto vivente"" proprio attraverso un'importante e pluridecennale opera di dilatazione, in via esegetica, del concetto di occasione di lavoro.
Viene, quindi, compiuto un esame critico degli orientamenti interpretativi affermatisi in epoca sia anteriore che successiva alla disciplina legislativa di tale tipologia d'infortunio introdotta - per la prima volta - con il noto d.lg. n. 38 del 2000, attraverso una lettura particolareggiata delle moltissime sentenze di giudici di legittimità e di merito, con l'obiettivo, di riuscire a fornire al lettore - grazie anche al rilevante supporto della più autorevole dottrina previdenzialistica richiamata - un quadro più ampio e chiaro possibile delle soluzioni concrete applicate alla vasta casistica formatasi in materia.
L'opera è aggiornata alle ultime novità sia legislative che giurisprudenziali.