Offerta imperdibile
Salvato in 28 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
L' innocenza
9,40 € 9,90 €
LIBRO
Venditore: IBS
+90 punti Effe
-5% 9,90 € 9,40 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,40 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,40 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' innocenza - Tracy Chevalier - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' innocenza Tracy Chevalier
€ 9,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


È il 1792 a Londra, e il traffico è intenso in Hercules Buildings: ventidue case a schiera di mattoni con un piccolo giardino sul davanti e un pub a ciascuna estremità della strada. Nel trambusto di carrozze, cavalli e barrocci, grida di pescivendoli, venditori di scope e fiammiferi, lustrascarpe e calderai, Jem Kellaway, un ragazzo col viso allungato, gli occhi azzurri infossati e i capelli biondo-rossicci, trasporta all'interno del numero 12 una sedia Windsor dopo l'altra. È il mese di marzo e il caldo e il rumore sono insopportabili. Jem esploderebbe certamente di rabbia e stanchezza se d'improvviso non calasse una strana pausa di silenzio sulla strada e la signorina Pelham non si zittisse e Maggie non smettesse di fissarlo. Seguendo il suo sguardo, il ragazzo scorge un uomo attraversare la via. Robusto, la faccia larga, la fronte spaziosa, gli occhi grigi e la carnagione pallida, vestito semplicemente, camicia bianca, brache, calze e giacca nere, e un bizzarro berretto in testa, un bonnet rouge, il copricapo con la coccarda blu, bianca e rossa della Rivoluzione francese. È uno degli abitanti più noti degli Hercules Buildings: William Blake, l'artista, il poeta che stampa "strani libretti" e inneggia alle idee che incendiano il paese dall'altra parte della Manica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

4
2015
Tascabile
9 luglio 2015
360 p., Rilegato
9788854510586

Valutazioni e recensioni

3,31/5
Recensioni: 3/5
(43)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(10)
3
(12)
2
(8)
1
(3)
irene
Recensioni: 3/5

In una Londra di fine Settecento, tra i vapori e i fumi delle fabbriche, le luci di un circo, le ombre dei vicoli frequentati da prostitute e malfamati, i pub e le osterie, si intrecciano le storie di una ragazzina di città e di una famiglia appena giunta dalla campagna. La smaliziata Maggie insegna ai fratelli Jem e Maisie come sopravvivere alla soverchiante e pericolosa vita cittadina, tornando al contempo a sperimentare lei stessa quei sentimenti di innocenza e spontaneità tipici della fanciullezza a cui non può più permettersi di abbandonarsi, in una Londra in cui bisogna crescere in fretta. L'innocenza la sta anche perdendo il mondo, in quegli anni di tumulti e sentimenti rivoluzionari, a cui il poeta e tipografo William Blake, vicino di casa dei protagonisti, aderisce con cuore appassionato. Blake rimane in sordina nel romanzo, pur trattandosi del fulcro da cui è nato il libro, ma forse è meglio così: la lettura è un'attesa delle sue comparse. Tutto sommato non l'ho trovato il migliore tra i libri della Chevalier che ho letto; narratore onnisciente e punto di vista eccessivamente ballerino mi hanno impedito di immergermi completamente nella storia, ma come sempre vi troviamo un'ottima ricostruzione storica e una buona capacità affabulatoria, che ben contribuiscono a passare qualche oretta di evasione.

Leggi di più Leggi di meno
Chiara
Recensioni: 5/5

L'innocenza ovvero l'innocenza perduta, il passaggio dall'età dell'innocenza all'età adolescenziale, con un balzo precoce (almeno secondo gli standard attuali) alle responsabilità degli adulti. L'innocenza dei protagonisti dura ben poco, presto saranno costretti a improvvisarsi uomini e donne che debbono lavorare per contribuire al sostentamento della famiglia. Anche in questo romanzo Tracy Chevalier non ci delude: accanto a figure femminili più tradizionali, ombre e serve degli uomini, ne spiccano altre indipendenti e audaci. Consigliato.

Leggi di più Leggi di meno
Laura
Recensioni: 5/5

Ispirato alle opere del poeta William Blake "canzoni dell'innocenza e dell'esperienza", in questo romanzo l'autrice ci descrive il passaggio "obbligato" dalla spensieratezza dei bambini "maturità" dei giovani, che, nel passato (come nel '700, periodo in cui è ambientato il romanzo) spesso era un passaggio traumatico ed imposto dalla sopravvivenza. Mi è piaciuta molto l'idea di inserire il poeta Blake stesso, che aiuterà e supporterà i giovani protagonisti di questa storia. Sono presenti accenni alle opere e alla vita di Blake, divertenti per chi li saprà cogliere. Non è certo una lettura leggera ma trovo sempre affascinante il modo in cui l'autrice sviluppa i suoi romanzi partendo da un'opera, che sia un quadro (come Ragazza con l'orecchino di perla) o un libro (come questo di Blake).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,31/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(10)
3
(12)
2
(8)
1
(3)

Conosci l'autore

Tracy Chevalier

1962, Washington

Nel 1984 si è trasferita in Inghilterra, dove ha lavorato come editor fino al 1993. Il suo primo romanzo è La Vergine azzurra (Neri Pozza, 2005). Con La ragazza con l'orecchino di perla (Neri Pozza, 2000) ha ottenuto, nei numerosi paesi in cui il libro è apparso, un grandissimo successo di pubblico e di critica. Sempre Neri Pozza pubblica i romanzi successivi: Quando cadono gli angeli (2002), La dama e l'unicorno (2003), L'innocenza (2007), Strane creature (2009), L'ultima fuggitiva (2013), I frutti del vento (2016) e La ricamatrice di Winchester (2020). Pubblica anche un'antologia di scrittrici tradotte in tutto il mondo, curata in occasione del bicentenario di Charlotte Brontë: Lettore, lo sposai (Neri Pozza, 2016).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore