Internazionale nera. La vera storia della più misteriosa organizzazione terroristica europea

Andrea Sceresini

Editore: Chiarelettere
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,01 MB
  • Pagine della versione a stampa: 180 p.
    • EAN: 9788861909618
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 8,99

    Venduto e spedito da IBS

    9 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    “Gli altri si sono arresi, io no.”
    Guérin-Sérac alias Yves Guillou
     
    “Guérin-Sérac era un uomo molto pericoloso.
    Era uno che la vita l’aveva rischiata sul serio,
    sui campi di battaglia di mezzo mondo.
    Per questo era rispettato da tutti.”
    Vincenzo Vinciguerra
     
    Una nuova verità sulle stragi
    e la strategia della tensione in Italia
     
    Un giallo che ha segnato l’Italia. Un’organizzazione terroristica che ha operato nell’ombra beffando giudici e tribunali. Poi, improvvisamente, i capi sono spariti nel nulla. L’intero archivio, ritrovato in un covo segreto, è scomparso. Nessuna traccia del leader carismatico Guérin-Sérac, già combattente in Corea, Indocina e Algeria, militante dell’organizzazione paramilitare clandestina Oas (Organisation armée secrète), poi fondatore di AGINTER PRESSE. Perché? Cosa era davvero AGINTER? Per conto di chi operava? Con quali soldi? Da chi era controllata e protetta? Che ruolo ha avuto nella strage di piazza Fontana?
     
    Finalmente questo libro porta un contributo di verità importante e inedito. Andrea Sceresini ha seguito le tracce di Guérin-Sérac, ha raccolto la testimonianza esclusiva del numero due di AGINTER, ha ripreso le inchieste giudiziarie e gli articoli di giornale dell’epoca, ha incontrato Vincenzo Vinciguerra e Pierluigi Concutelli, amici di Guérin Sérac e protagonisti della stagione di terrore e violenza che ha insanguinato l’Italia, è riuscito a entrare in possesso di alcune foto anche recenti del capo di AGINTER. Ha imbastito una vera caccia all’uomo che conduce fino a una misteriosa setta neotemplare. Qualcuno ha raccolto l’eredità di AGINTER. Quel mondo non è scomparso.
     
    Le ultime notizie di Guérin-Sérac risalgono al 2006, durante un summit in Spagna dedicato alle religioni. “L’unica cosa che ricordiamo di lui è che arrivò alla testa di un piccolo gruppo, l’associazione Vida-Muerte-Vida.” Vita, morte, vita, come un messaggio cifrato, l’ultima traccia di Guérin-Sérac.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Fabio

      18/09/2018 22:42:05

      Libro che scorre molto bene, vuoi per il tema, affascinante e relativamente inesplorato in forma organica, vuoi per la scrittura del giovane Sceresini, vivace ed enfatica. Ecco, forse troppo enfatica, dal momento che alla fin fine il lavoro d'inchiesta del giornalista é leggerino, e non ha rilevato molto di più di quanto i giudici italiani negli anni '90 avevano già scoperto nell'ambito delle indagini su Piazza Fontana. Tuttavia, rimane una chicca la corrispondenza finale con uno degli esponenti di primo piano di Aginter Presse, che lascia intravedere un poco della psicologia di questi reduci della guerra planetaria contro il comunismo.

    Scrivi una recensione