Introduzione ai libri poetici e sapienziali dell'Antico Testamento. Manuale di Sacra Scrittura

Michelangelo Tábet

Editore: Edusc
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,73 MB
  • Pagine della versione a stampa: 330 p.
    • EAN: 9788883334276
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 14,99

    Venduto e spedito da IBS

    15 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione

    Questo manuale vuole offrire a quanti
    si interessano allo studio della Sacra
    Scrittura un quadro, il più possibile aggiornato,
    dei libri poetici e sapienziali
    dell’Antico Testamento. Nella nostra epoca,
    caratterizzata da un forte scetticismo e
    da un relativismo etico e morale, la letteratura
    biblica lirico-sapienziale desta indubbiamente
    un grande interesse, sia per
    la sua profonda capacità di penetrare e far
    conoscere la realtà nel suo significato più
    profondo, sia per l’insegnamento religioso
    ed etico-morale che propone. L’autore intende
    introdurre il lettore nei grandi temi
    riguardanti la sapienza biblica, destinati
    per la loro stessa natura a illuminare la
    cultura universale. I libri poetici e sapienziali,
    infatti, come parte della rivelazione
    divina, mostrano con grande lirismo e altissima
    riflessione, illuminata dalla grazia
    divina, la grandezza del dialogo che Dio,
    Padre misericordioso di bontà infinita, ha
    voluto intrattenere con gli uomini, instaurando
    un dialogo di salvezza che ha la sua
    piena realizzazione in Gesù Cristo.

    Michelangelo Tábet è professore emerito
    e già ordinario di esegesi biblica e di storia
    dell’esegesi presso la Pontificia Università
    della Santa Croce (Roma), nonché membro
    dell’Associazione Biblica Italiana, della
    corrispondente Associazione Biblica Spagnola
    e della «Asociación Española de Estudios
    Hebreos y Judíos». Tra i suoi diversi libri,
    articoli e opere in collaborazione, alcuni
    tradotti in altre lingue, si possono
    segnalare: "Los comentarios de Abraham
    Ibn ‘Ezra, Moseh ben Na?mán y Yi??aq
    Abrabanel a las bendiciones de Jacob
    (49,1-28)" (1991); "Introduzione Generale
    alla Bibbia" (1998; trad. in spagnolo 20093);
    "Teologia della Bibbia. Studi su ispirazione
    ed ermeneutica biblica" (1998); "La Sacra
    Scrittura anima della teologia" (ed. 1999);
    "Introduzione al Pentateuco
    e dei Libri storici dell’Antico Testamento"
    (1997; rist. 1999; trad. in spagnolo 2008);
    "Le trattazioni teologiche sulla Bibbia. Un
    approccio alla storia dell’esegesi" (2003);
    "Bibbia e Storia della salvezza" (2007);
    "Creazione e salvezza nella Bibbia" (ed.
    con M.V. Fabbri, 2009); "Introducción al
    Antiguo Testamento II. Libros proféticos"
    (ed. con B. Marconcini e G. Boggio, 2009);
    "Sinfonia della Parola. Commento teologico
    all’Esortazione Apostolica post-sinodale
    «Verbum Domini»" (ed. con G. De Virgilio,
    2011); "Lettura multidimensionale della
    Sacra Scrittura. Introduzione allo studio
    della Bibbia" (2011); "Storia della Salvezza.
    Breve introduzione secondo il racconto biblico"
    (Roma 2015).