L' invenzione della scrittura. Dal Nilo alla Grecia

Louis Godart

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 7 marzo 2011
Pagine: XXXVI-318 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788806206680

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Lingue, dizionari, enciclopedie - Linguistica, lingue straniere e dizionari - Linguistica - Paleografia e storia della scrittura

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Perché è stata inventata la scrittura? Quali ragioni hanno determinato l'elaborazione delle prime scritture ideografiche, sillabiche e alfabetiche? Quali effetti questa invenzione ha avuto sul piano sociale e come ha modificato i rapporti tra popolazioni diverse? Concentrandosi sui popoli che nell'età del bronzo hanno abitato il bacino del Mediterraneo, Louis Godart ricostruisce ragioni e conseguenze dell'invenzione che più di ogni altra ha segnato lo sviluppo della civiltà, ripercorre l'itinerario biografico e intellettuale di coloro che per primi hanno ricercato e studiato i segni incisi (Schliemann, Evans, Ventris e Champollion) e rivisita i più celebri luoghi e oggetti dell'archeologia mediterranea (le tombe di Micene, il palazzo di Cnosso a Creta, i resti di Troia, la stele di Rosetta e l'enigmatico disco di Festo). L'immagine del mondo antico che viene fatta rivivere risulta cosi più complessa e affascinante di quanto siamo soliti pensare. Se, da un lato, Godart spiega la nascita della scrittura come risultato delle esigenze amministrative ed economiche delle diverse organizzazioni sociali, dall'altro lato delinea un Mediterraneo inteso come luogo di incontri, contaminazioni e scambi culturali.

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gabriele

    30/11/2007 21:24:45

    Si sa molto poco della società e della cultura cretese, ma ,attraverso l'analisi comparata con le altre civiltà contemporanee, Godart offre un quadro attendibile della prima civiltà europea. Una qualità che ho molto apprezzato del narratore, è stata la capacità di stabilire un rapporto immediato e diretto con il lettore, attraverso una narrazione pura, limpida e breve che ci conduce all'interno delle questioni di filologia dei popoli pre-greci senza che diventi pesante o soporifera l'esposizione dei fatti. lo consiglio a tutti gli "addetti ai lavori" o ai semplici curiosi delle proprie radici mediterranee.

Scrivi una recensione