Invisibili - Caroline Criado Perez,Carla Palmieri - ebook

Invisibili

Caroline Criado Perez

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Carla Palmieri
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 509,98 KB
Pagine della versione a stampa: 472 p.
  • EAN: 9788858433676
Salvato in 30 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In una società costruita a immagine e somiglianza degli uomini, metà della popolazione, quella femminile, viene sistematicamente ignorata. A testimoniarlo, la sconvolgente assenza di dati disponibili sui corpi, le abitudini e i bisogni femminili. Come nel caso degli smartphone, sviluppati in base alla misura delle mani degli uomini; o della temperatura media degli uffici, tarata sul metabolismo maschile; o della ricerca medica, che esclude le donne dai test «per amor di semplificazione». Partendo da questi casi sorprendenti ed esaminandone moltissimi altri, Caroline Criado Perez dà vita a un'indagine senza precedenti che ci mostra come il vuoto di dati di genere abbia creato un pregiudizio pervasivo e latente che ha un riverbero profondo, a volte perfino fatale, sulla vita delle donne.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,56
di 5
Totale 9
5
6
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sara

    12/01/2021 18:00:41

    Il fatto che io sia una donna non deve incidere nella mia carriera universitaria/lavorativa, ma sappiamo bene che quanto la realtà non sia così. Checché se ne dica, la donna è considerata molto meno dell'uomo, in ogni ambito, il problema è che ad esserne consapevoli sono quasi sempre e solo le donne stesse. Un individuo di sesso femminile sa benissimo che deve alzare necessariamente la voce per farsi ascoltare, nel caso sia in corso una conversazione con soli uomini. Una donna capo sa benissimo che deve comportarsi in un certo modo per farsi rispettare da eventuali sottoposti (che siano uomini o donne). D'altronde io conosco donne stesse che sostengono che alcuni tipi di lavori non POSSONO essere svolti da donne...

  • User Icon

    utente56745

    14/10/2020 21:53:32

    Un libro molto molto interessante. Va un po' oltre a ciò che siamo abituati a pensare quando si parla di differenza di genere, perchè qui vengono descritte dinamiche sottili. Libro ricchissimo di dati. Questa cosa è positiva ma rende a tratti faticosa la lettura. una versione con meno dati potrebbe arrivare a tantissimi altri lettori. superconsigliato

  • User Icon

    junio74

    27/09/2020 20:28:42

    Perché il 99% dei morti sul lavoro sono uomini (e nessuno se ne occupa)? Perché ogni anno una media di 3000 uomini si suicida ( e nessuno se ne occupa)? Perché i morti in guerra sono praticamente tutti uomini? Perché le violenze subite dagli uomini da parte di donne sono pari a quelle subite dalle donne ma nessuno se ne occupa? Perché si fanno continuamente campagne a sostegno delle donne e nessuna a sostegno degli uomini? Perché si promuovono continuamente iniziative per la ricerca su malattie che colpiscono le donne e nessuna che riguardi quelle che colpiscono gli uomini?

  • User Icon

    Fabiana

    23/09/2020 14:56:29

    Scritto molto bene e ben documentato. Lo consiglio a tutti e tutte.

  • User Icon

    Claus

    20/09/2020 19:16:31

    Un libro che andrebbe letto dalle donne perché le riguarda in quanto "grandi assenti" dai dati che vengono raccolti nelle varie discipline, e sicuramente dagli uomini, che qui invece rappresentano l'unico modello preso in considerazione. I dati e le ricerche sono in ogni pagina, quindi in certi momenti ho fatto fatica a seguire tutti i numeri, ma quel che è chiaro è il gender data gap, il vuoto dei dati di genere. E ovviamente il genere non calcolato, non ascoltato, totalmente ignorato è il genere femminile. Ripeto di nuovo: è un libro indispensabile alle donne, perché aiuta a comprendere tante cose che spesso ignoriamo di questo grande mondo dei dati non disaggregati.

  • User Icon

    Aruru

    25/08/2020 13:43:31

    Non c'è nulla da dire se non: leggetelo e smettiamo di ignorare la metà della popolazione mondiale.

  • User Icon

    silde1958

    16/06/2020 15:24:41

    Sicuramente un libro che dovrebbero leggere tutti gli uomini, ma anche tutte le donne, perché troppo spesso siamo noi le prime a non riconoscere le discriminazioni.

  • User Icon

    Ylenia

    16/05/2020 17:28:51

    Scritto molto bene e ben documentato.

  • User Icon

    enrico

    16/05/2020 12:07:14

    n una società costruita ad immagine e somiglianza degli uomini,metà della popolazione,quella femminile,viene sistematicamente ignorata.Questo ha un riverbero profondo,perfino fatale,sulla vita delle donne.Un libro che tutti gli uomini dovrebbero leggere.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Caroline Criado Perez Cover

    Scrittrice, giornalista e attivista ha dato vita a numerose campagne per i diritti delle donne – tra cui quella contro i commenti sessisti su Twitter e quella per la costruzione della prima statua di una donna a Parliament Square – e nel 2013 ha vinto il premio Liberty Human Rights Campaigner of the Year. Invisibili (Einaudi 2020), il suosecondo libro, è in corso di pubblicazione in ventidue Paesi. Approfondisci
Note legali