Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Gli invisibili. Un'indagine del commissario Soneri - Valerio Varesi - ebook

Gli invisibili. Un'indagine del commissario Soneri

Valerio Varesi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 625,79 KB
Pagine della versione a stampa: 362 p.
  • EAN: 9788852097539
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il commissario Soneri, della questura di Parma, deve chiudere il caso di un cadavere ripescato dal fiume, il Po, ormai da tre anni: i suoi colleghi, all'epoca, non solo non erano riusciti a capire se l'uomo si fosse ammazzato o se si trattasse di omicidio, ma non erano nemmeno stati in grado di stabilirne l'identità. Adesso serve un supplemento di indagine. Una cosa formale, viene spiegato dal questore a Soneri, quel che basta per togliere il corpo dalla cella frigorifera, tumularlo, e non pensarci più. Ma Soneri non è uomo adatto alle cose formali. E poi non si può seppellire la gente senza nome, gli dice Angela, la sua compagna di sempre; e così Soneri decide di riaprire davvero il caso. L'indagine lo porterà ad addentrarsi nel microcosmo del fiume, avvolto nelle nebbie dell'autunno padano, a cercare di rompere il muro di omertà che caratterizza quelle piccole comunità dove si annidano pescatori di frodo, piccoli delinquenti, grandi speculatori. E Soneri dovrà constatare una volta di più come la nebbia che circonda il fiume finisca per rendere invisibili le cose e le persone, cambiarne i profili, ingannare e a volte uccidere.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 12
5
7
4
4
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Miriam

    31/10/2020 07:21:40

    Ottimo romanzo. Bella storia, scrittura elegante

  • User Icon

    Attilio Alessandro Bollini

    12/10/2020 14:53:13

    La parte più interessante di questo romanzo è l'atmosfera: buio, acqua, umidità, nebbie. Un angolo di Bassa padana descritto magistralmente, dalle acque agli argini, dalla gente cupa al culatello ed al salame grasso e saporoso... e in mezzo a tutto questo la vicenda squallida delle famiglie che per i denari e la roba si scannano. Bellissimo libro.

  • User Icon

    Patricia Moll

    22/08/2020 12:55:49

    Forse questo è il libro migliore di Varesi. Per lo meno è quello che ho amato di piùanche se di questa serie mi sono piaciuti tutti. Qui c'è un commissario Soneri sempre più umano, sempre più profondo e sempre meno amante del mondo in cui vive. Troppo egoista per lui che guarda all'uomo più che al resto. Franco Soneri è uomo d'una volta e alla dignità, all'orgoglio personale ci tiene, per sè e per gli altri. E' un personaggio indimenticabile! Un caro vecchio amico

  • User Icon

    Daniele

    15/05/2020 11:23:08

    Un’indagine sul Po per il commissario Soneri che esce dalla quotidianità della città con le sue emarginazioni e conflitti sociali per rintanarsi al sicuro, per modo di dire, degli argini del Po. Chi in quella parte d’Italia ci vive non può non notare certi luoghi comuni e certe scene un po’ “tirate” in stile deja vu proprio in altri libri dello stesso autore. Ma Varesi è prima di tutto un ottimo scrittore e certi peccatucci si perdonano volentieri. Anche perché la storia c’è tutta e le atmosfere (anche se c’è la solita nebbia, la pioggia e un autunno oppressivo ) sono ben dipinte tanto da costituire la vera ossatura del romanzo.

  • User Icon

    Cristina52

    13/05/2020 13:48:37

    Un cadavere mai identificato in tre anni, la nebbia, tanta nebbia e il Po,con i suoi misteri e loschi traffici: in queste atmosfere si muove Soneri, guardingo e attento come non mai...Bel romanzo, come tutti quelli di Varesi

  • User Icon

    francainde

    11/05/2020 15:05:17

    Bellissimi

  • User Icon

    Flavia83

    30/01/2020 08:14:06

    Soneri si immerge di nuovo nella nebbia e per scoprire un traffico ben più complicato del solito. Il romanzo di Varesi, come sempre, trasporta il lettore nella zona di Parma e provincia, mostrandola in modo quasi arcaico, primitivo in cui gli uomini sono mossi da bisogni primordiali. A parte qualche lungaggine verso la fine del romanzo, Gli invisibile si legge con il solito piacere e la solita velocità.

  • User Icon

    Fabio

    19/01/2020 08:41:11

    Le pagine di questo romanzo vanno letteralmente strizzate tanto sono impregnate di pioggia,nebbia e fiume,ma vale la pena stare un po' all'umido, perchè la storia raccontata,prima,durante e dopo una piena del Po,è veramente suggestiva e ben scritta,anche se il nostro commissario indulge in troppi spuntini,portandosi pure dietro un sacchetto di scaglie di parmigiano durante gli appostamenti nella nebbia.Soneri si trasferisce perfino su una casa galleggiante,per calarsi meglio nell'indagine e naturalmente mangia almeno due volte al giorno pasti che annebbierebbero anche un camallo( lavoratore portuale di Genova),dedicandosi a intensa attività sessuale nelle pause.Forse sono dettagli che andrebbero un po' limati,per non togliere tensione alla storia. Nel complesso un ottimo lavoro,sicuramente consigliata la lettura.

  • User Icon

    Vittorio

    23/12/2019 13:51:46

    Bellissimo, coinvolgente. Valerio Varesi ancora una volta mi ha affascinato, trascinandomi dentro un'indagine con luoghi e personaggi talmente reali da credere di farne parte, di essere li presente. La trama poi, sempre in escaletion, ti costringe a continuare a leggere oltre quanto pensassi ogni volta preso in mano il libro.

  • User Icon

    SuperMac

    24/10/2019 14:12:48

    Bastano due capitoli per capire che ancora una volta Varesi non sbaglia. La personalità di Soneri, il suo mettersi sempre in discussione, la sua sensibilità, il Po raccontato benissimo, anzi svelato. Le atmosfere tipiche di un grande scrittore. Uno spettacolo

  • User Icon

    alberto artoni

    18/10/2019 13:59:49

    Ho letto l'ultimo libro di V. VARESI Gli invisibili.Per me è un libro molto bello per i personaggi,la trama,l'ambientazione. Ilcommissario Soneri e la sua compagna Angela sono sempre avvincenti

  • User Icon

    Monica

    15/10/2019 16:38:16

    Valerio Varesi è il Fabrizio De André della letteratura italiana, il cantore degli "ultimi". I personaggi dei suoi libri ricordano quelli delle meglio riuscite canzoni del compianto Faber e sono altrettanto autentici. Soneri deve chiudere il caso di un cadavere ripescato dal Po tre anni addietro: all'epoca i colleghi non erano riusciti neppure a stabilirne l'identità. Nelle intenzioni del questore, si tratterebbe di un'indagine formale, ma Soneri vuole dare un'identità a quest'uomo senza nome, "Ce l'hanno anche cani e gatti, un nome". Decide quindi di riaprire il caso, prendendosi anche le ferie per indagare sulle rive del Po, nei luoghi dove presume sia iniziato l'ultimo viaggio della vittima. L'autore ci regala una storia ben costruita, narrata con lo stile che lo contraddistingue e che cresce ad ogni romanzo. Un'analisi psicologica che denota una sensibilità rara, personaggi ben tratteggiati, dialoghi perfetti. Un noir di altissimo livello, consigliato anche ai non amanti del genere.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Valerio Varesi Cover

    Valerio Varesi, nato a Torino nel 1959, vive a Parma e lavora nella redazione de «La Repubblica» di Bologna. Romanziere eclettico, è il creatore del commissario Soneri, protagonista dei polizieschi che hanno ispirato le tre serie televisive Nebbie e delitti con Luca Barbareschi. I romanzi del commissario Soneri sono stati tradotti in tutto il mondo. Varesi ha inoltre pubblicato per Frassinelli La presenza e Il rivoluzionario, con cui ha iniziato una propria personale ricognizione della Storia. Lo stato di ebbrezza conclude questo percorso, arrivando fino ai giorni nostri. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi