Categorie

Invito a Capri con delitto. Le indagini del commissario Bertè

Emilio Martini

Editore: Corbaccio
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,03 MB
  • Pagine della versione a stampa: 222 p.
    • EAN: 9788867003617

    nella classifica Bestseller di IBS eBook - Gialli, thriller, horror - Gialli - Narrativa gialla

    Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
    Disponibile anche in altri formati:

    € 1,99

    Venduto e spedito da IBS

    2 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Rosanna

      24/07/2017 07.21.25

      Ho letto tutti i libri di Emilio Martini, effettivamente mandare Gigi Bertè a Capri è stato un peccato lo preferisco a Milano o a Lungariva. Però devo dire che la trama mi ha conquistato , anche se un pò surreale. Lo scritto di Martini mi coglie sempre con la voglia di leggere il libro in un battibaleno e ciò significa che è scorrevole, intrigante e coinvolgente. Consiglio a tutti di leggere Emilio Martini dal suo primo libro in ordine di pubblicazione fino ad arrivare a questo sesto. Rimango in attesa del prossimo.... Complimenti Emilio Martini

    • User Icon

      Cristina52

      23/07/2017 20.04.25

      Decisamente piacevole e scorrevole la lettura ,il giallo ę intrigante.Lo consiglio per le vacanze

    • User Icon

      angelo

      23/07/2017 14.55.26

      Io adoro Capri e in questo romanzo ho ritrovato l'isola, i suoi profumi e anche le sue malìe. La storia d'amore del professore è coinvolgente e strana, il finale spiazzante. Una lettura piacevole e un modo intelligente di riscoprire Capri la sua storia e i suoi segreti.

    • User Icon

      Max

      13/07/2017 08.00.06

      Ho letto tutti i libri di Bertè e mi sono divertito : in questo manca l'atmosfera di Lungariva,le donne la coscienza e l'ironia del commissario, la trama è insignificante ed improbabile, ma soprattutto manca Bertè. Ma Martini da chi se lo è fatto scrivere? Un disastro ...

    • User Icon

      pier

      30/06/2017 12.52.56

      Ho letto tutti i romanzi (questo è il sesto) della serie Bertè e quest'ultimo purtroppo lo reputo il peggiore. I precedenti erano tutti da valutazione medio-alta. La colpa principale è lo svolgimento fuori sede. I personaggi delle varie serie (TV, libri ecc.) se portati fuori dal loro ambiente perdono (secondo me) buona parte del loro fascino. Speriamo che col prossimo Bertè torni a Lungariva. Buona lettura.

    Scrivi una recensione